Sondaggi elettorali Tecnè: Regionali, centrodestra avanti sul centrosinistra

Pubblicato il 20 Agosto 2020 alle 12:16
Aggiornato il: 27 Agosto 2020 alle 23:18
Autore: Andrea Turco

Centrodestra batte centrosinistra per 4-2. E’ questo il risultato delle Regionali di settembre fotografato dai sondaggi elettorali Tecnè

sondaggi politici tecnè, sondaggi elettorali Tecnè
Sondaggi elettorali Tecnè: Regionali, centrodestra avanti sul centrosinistra

Centrodestra batte centrosinistra per 4-2. È questo il risultato delle Regionali di settembre fotografato dai sondaggi elettorali Tecnè in un’indagine per l’Agenzia Dire realizzata tra fine luglio ed inizio agosto. Se si votasse oggi, la compagine composta da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si confermerebbe in Veneto e Liguria aggiungendo al pallottoliere Marche e Puglia, regioni governate negli ultimi cinque anni dal centrosinistra.

Sondaggi elettorali Tecnè: in Veneto, Zaia corre verso il tris

Secondo Tecnè, l’unica partita davvero chiusa è quella in Veneto dove il governatore uscente Luca Zaia veleggia verso il tris, forte di una forbice di consensi che va dal 68% al 72%. Staccatissimi gli altri sfidanti con il candidato di centrosinistra Arturo Lorenzoni sondato tra il 16 e il 20%.

sondaggi elettorali tecne, veneto
Fonte: Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: in Campania, Marche e Puglia, partita aperta

Più incerte le altre partite a cominciare dalla Campania dove Vincenzo De Luca (42,5%-46,5%) è davanti di poco sullo sfidante di centrodestra Stefano Caldoro (37-41%).

Fonte: Tecnè

Altro scenario con risultato in bilico fino all’ultimo riguarda le Marche. Qui il candidato in quota Fdi Francesco Acquaroli è sondato tra il 43,5% e il 47,5% mentre Maurizio Mangialardi del centrosinistra è tra il 36% e il 40%.

sondaggi elettorali tecne, marche
Fonte: Tecnè

In Puglia si ribalta lo scenario con il governatore uscente Michele Emiliano che scivola dietro al candidato di centrodestra Raffaele Fitto. Il primo è sondato in una forbice tra il 35% e il 39% il secondo tra il 40% e il 44%.

tecne, puglia

Anche in Toscana, dove Salvini è impegnato in un serrato tour elettorale, la partita è apertissima. Eugenio Giani del centrosinistra è davanti (44%-48%) ma di poco sulla sfidante del centrodestra Stefania Ceccardi (38,5%-42,5%).

sondaggi elettorali tecne, toscana
Fonte: Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: in Liguria, Toti avanti di dieci punti su Sansa

Infine in Liguria, il candidato di Pd e M5S, Ferruccio Sansa, è staccatissimo (39%-43%) dal governatore uscente del centrodestra, Giovanni Toti (51%-55%).

sondaggi elettorali tecne, liguria
Fonte: Tecnè

Gli scenari di voto potrebbero subire scossoni nei 30 giorni che precedono le urne, soprattutto se M5S e Pd dovessero raggiungere un accordo nelle Marche e in Puglia. Il tempo, però, stringe.

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Dati in allegato alle immagini.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →