Test medicina 2020: risultati e risposte domande, quando trovarli online

Pubblicato il 3 Settembre 2020 alle 14:18 Autore: Guglielmo Sano
Test medicina 2020: risultati e risposte domande, quando trovarli online

Test medicina 2020: risultati e risposte domande, quando trovarli online

Test medicina 2020: oggi giovedì 3 settembre 2020 alle ore 12 al via la prova di accesso alla Facoltà. Sono più di 66mila i candidati: solo uno su 5 riuscirà ad entrare.

Test medicina: al via la prova di accesso alla facoltà

Test medicina 2020: alle ore 12 di oggi giovedì 3 settembre 2020 è cominciata la prova di accesso alla Facoltà. I candidati sono più di 66mila (in calo rispetto all’anno scorso quando i candidati superavano quota 68mila), quindi, ne riuscirà a passare solo uno su 5 (sono circa 13mila i posti). Il test ha una durata di 100 minuti e consiste nello svolgimento di 60 quesiti a risposta multipla; 12 domande riguardano argomenti di cultura generale, 10 il ragionamento logico, 18 la biologia e 12 la chimica, infine, sono 8 i quesiti su argomenti di matematica e fisica. Ogni risposta esatta vale 1,5 punti, ogni risposta sbagliata -0,4 punti, 0 i punti assegnati ad ogni risposta non data. Prima di conoscere i risultati della graduatoria nazionale per merito i candidati dovranno aspettare qualche settimana.

Quando si conosceranno i risultati?

Test medicina 2020: come si diceva i risultati della prova di accesso alla Facoltà non saranno resi noti subito (la soluzione corretta ai quesiti dell’elaborato verrà pubblicata sul sito del Miur intorno alle 18 di oggi 3 settembre 2020). I candidati devono aspettare almeno fino al 17 settembre per la pubblicazione del loro punteggio: avverrà sulla piattaforma ministeriale Universitaly nel pieno rispetto della privacy (al voto sarà associato un codice che solo il singolo candidato conosce). Invece, giorno 25 settembre i candidati potranno vedere il proprio elaborato sempre sulla piattaforma Universitaly. Dunque, il 29 settembre su Universitaly sarà pubblicata la graduatoria nazionale di merito con i nomi dei candidati: questi ultimi vedranno anche il proprio status che potrà essere “assegnato”, cioè vincitore di concorso, o “prenotato”, ossia in attesa degli scorrimenti. Gli scorrimenti non cominceranno prima del 7 ottobre 2020.  

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →