Governo di minoranza: si può governare senza la maggioranza assoluta?

Pubblicato il 20 Gennaio 2021 alle 11:34 Autore: Guglielmo Sano
Governo di minoranza: si può governare senza la maggioranza assoluta?

Governo di minoranza: si può governare senza la maggioranza assoluta?

Governo di minoranza: l’esecutivo Conte incassa la fiducia del Senato ma non ha la maggioranza assoluta. Infatti, ha incassato solo 156 voti a favore, con la fatidica soglia fissata a 161. Tuttavia, resterà in piedi anche se in un equilibrio precario.

Ok alla fiducia ma niente maggioranza assoluta

Governo di minoranza: l’esecutivo Conte ha superato, anche se non proprio brillantemente, la «parlamentarizzazione» della crisi seguita alle dimissioni delle due ministre di Italia Viva risalenti a mercoledì scorso. Il passaggio alla Camera è stato tutto sommato agevole, incassata la maggioranza assoluta anche se solo con una manciata di voti (321 voti con maggioranza a 315), più complicata la giornata del voto di fiducia al Senato. Alla fine, l’esecutivo Conte ha potuto contare su 156 voti: la maggioranza assoluta era fissata a 161. Chiaramente l’azione di governo risulta indebolita da questo risultato.

14 governi di minoranza nella storia

Governo di minoranza: sono stati molti gli esecutivi che hanno governato “in minoranza” nel corso della storia della Repubblica italiana. In sostanza, ben 14 governi – 15 con il Conte-bis – non avevano la maggioranza assoluta di entrambi i rami del Parlamento come previsto dall’articolo 94 della Costituzione ma solo quella relativa (più voti a favore che contro). Il primo è stato il De Gasperi IV ma quello più famoso è di certo l’Andreotti III, il cosiddetto Governo della non sfiducia, si parla del 1976. L’esecutivo in quel caso aveva soltanto 136 voti al Senato e 258 alla Camera ma rimase in piedi grazie all’astensione di 5 partiti (comunisti, socialisti, Pli, Pri, Psdi). Le esperienze più recenti di questo tipo invece quelle del primo Governo Berlusconi, del Governo Dini e del Governo D’Alema II.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →