Inflazione: i rincari arrivano fino a 2.500 euro. Le ultime stime

Pubblicato il 20 Aprile 2022 alle 09:42 Autore: Guglielmo Sano
Inflazione: i rincari arrivano fino a 2.500 euro. Le ultime stime

Inflazione: i rincari arrivano fino a 2.500 euro. Le ultime stime

Inflazione: forti contraccolpi sulle tasche delle famiglie italiani in seguito all’aumento dei prezzi che non accenna a rallentare la sua corsa. Secondo l’ultimo report dell’Unione nazionale consumatori nel 2022 si arriveranno a spendere fino a 2.500 euro in più rispetto al 2021.

Inflazione: i rincari arrivano fino a 2.500 euro

Inflazione: l’Unione nazionale dei consumatori stima duri contraccolpi sul bilancio delle famiglie nel 2022, soprattutto, per quelle più numerose. Secondo l’ultimo report dell’ente, una famiglia con due figli nel 2022 avrà speso più di 2.300 euro in più rispetto al 2021. Oltre mille euro in più per luce, gas e acqua, circa 600 euro per i trasporti, più di 400 per alimentari. Il dato è simile per le coppie under 35 e, più in generale, per quelle senza figli.

Setto ciò, è per quelle con più di 3 figli che il conto si presenterà decisamente più salato. Spenderanno circa 2.577 euro in più quest’anno: solo per il cibo si parla di poco meno di 500 euro in più, quasi 1.300 euro in più rispetto al 2021 per le spese per la casa, vedi bollette. D’altra parte, nemmeno i single usciranno indenni dal nuovo round di rincari: spenderanno 1.546 euro in più rispetto all’anno scorso tra trasporti, spesa ma, soprattutto, affitto, mutuo e bollette.

A pesare soprattutto energia e carburanti

Inflazione: in linea di massima sono le bollette a subire i rincari più alti secondo il report dell’Unione consumatori. L’aumento del costo dell’energia è del 28%, segue quello per acquisto mezzi, carburante e manutenzione (+11%), quindi, quello di cibi e bevande con un aumento del 5,8%. Infine, crescono del 4,7% spese legate allo svago/tempo libero come quelle per ristoranti e alberghi.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →