pubblicato: lunedì, 18 febbraio, 2013

articolo scritto da:

Berlusconi minaccia la Lega e attacca Grillo

Silvio Berlusconi, parlando alla Confindustria di Monza, ha lanciato un monito agli alleati della Lega Nord: “La Lega ha fatto la scelta di insediarsi nel Nord, gli abbiamo dato la possibilità di avere anche la Lombardia, dopo Piemonte e Veneto, però possiamo sempre far cadere la giunta delle tre Regioni se ci fanno difficoltà al governo. Quindi credo che avremo mano libera”. Una minaccia non tanto velata quella del Cavaliere al quale non devono essere piaciuti gli altolà di Maroni su alcune sue proposte come il condono tombale. Il leader del Pdl è sicuro di avere la vittoria in pugno: “Sono sicuro dell’esito, c’è un entusiasmo in giro che riscontro ovunque, anche più del 94”.

[ad]Berlusconi ha poi attaccato Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle, in forte ascesa negli ultimi giorni tanto che alcuni sondaggisti lo danno come seconda forza nazionale dopo il Pd. “Abbiamo fatto un sondaggio – rivela il Cav –  l’80% della gente che va ad ascoltare Grillo lo fa perché vuole divertirsi o per pura curiosità. Lui propone solo la distruzione dell’attuale sistema politico, e così non si va da nessuna parte. E fa proposte che non si sostengono come i mille euro a tutti”. Infine commenta a modo suo la decisione del comico di annullare la sua intervista prevista ieri sera su Sky: “Ha fatto benissimo, perché Grillo ha una faccia che fa paura e il suo palcoscenico naturale sono le piazze”.

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: