articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Governo, Polillo: “Ci pagano ancora ma poco, 15mila euro al mese”

Il sottosegretario all’Economia del governo Monti, Gianfranco Polillo, ospite alla trasmissione radiofonica Un giorno da pecora su Radio Due, dichiara di non avere paura del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo: “No, assolutamente. Anzi credo che abbiano un ruolo importante, perché hanno costituzionalizzato il dissenso”. Poi i conduttori incalzano il sottosegretario sul suo stipendio: “Si poco ma ci pagano. 500 euro al giorno. Un sottosegretario prende 15mila euro lordi. Di pensione invece prendo 9mila euro netti, ma ho versato contributi per 52 anni”.

[ad]Per quanto riguarda il tema del lavoro Polillo traccia alcune differenze tra Italia e resto d’Europa: “In Italia lavoriamo in media 36 ore a settimana, in Germania siamo sulle 40. Noi nel panorama eurostat siamo quelli che lavoriamo di meno. Naturalmente non adesso, con la disoccupazione, ma generalmente noi abbiamo avuto un sistema di orario di lavoro che è stato, per la forte presenza del sindacato, molto più ridotto”.

ultima modifica: giovedì, 7 Marzo 2013