articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Nel 2012 Italia Paese più colpito dalla crisi economica

crisi

Secondo l’ultimo rapporto di Bruxelles sull’occupazione, l’Italia risulterebbe essere il Paese più colpito dalla crisi finanziaria nel 2012: “”Lo stress economico ha avuto ripercussioni in Bulgaria, Cipro, Irlanda, Portogallo, Grecia, Spagna e soprattutto Italia, dove è salita al 15% la popolazione in difficoltà economica”. Una crisi persistente che ha inficiato produttività e disoccupazione: “In seguito a crescita debole o negativa cala la produttività in Ue e l’Italia ha fatto registrare di gran lunga il suo calo più accentuato 2,8% nell’ultimo trimestre 2012, dopo il calo ancora più forte del 3% del precedente trimestre”.
[ad]L’Italia, sempre secondo il rapporto Ue, risulta essere il Paese, tra i grandi d’Europa, dove la disoccupazione nell’ultimo trimestre 2012 è cresciuta maggiormente rispetto al trimestre precedente (+0,5%). A seguire Polonia (+0,3%), Spagna (+0,1%) e Francia (+0.1%).

ultima modifica: martedì, 26 Marzo 2013