•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 27 marzo, 2013

articolo scritto da:

Crocetta licenzia Franco Battiato a Antonio Zichichi

crocetta battiato

Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, ha revocato l’incarico di assessore regionale al turismo a Franco Battiato. Crocetta ha dichiarato “Battiato ha fatto affermazioni gravi e inaccettabili”.

[ad]Le dichiarazioni di Battiato che hanno scatenato le polemiche portando Crocetta a sollevare il maestro siciliano dall’incarico sono le seguenti. “Ci sono troie in giro in Parlamento che farebbero di tutto, dovrebbero aprire un casino”. L’ormai ex assessore al Turismo della Regione siciliana si era espresso così a margine di un incontro istituzionale dedicato ai “Nuovi percorsi fra turismo e cultura in Sicilia” presso il Parlamento europeo.

Battiato, oltre la dichiarazione shock, aveva anche commentato l’attuale situazione politica italiana: “Ognuno è responsabile del proprio destino, quello che sta succedendo in Italia è una profezia biblica: parliamo la stessa lingua ma non ci intendiamo. Quest’Italia da una parte fa schifo, è inaccettabile, servi dei servi dei servi. Almeno noi siamo onesti, anche se io non mi intendo di politica”.

Con Battiato conclude l’esperienza come assessore ai Beni culturali in Sicilia anche lo scienziato Antonio Zichichi. “Di Zichichi non se ne poteva più, bisognava lavorare e invece lui parlava di raggi cosmici. Forse, sarebbe stato meglio utilizzarlo come esperto” ha detto Crocetta. Gli uffici della Presidenza della Regione stanno predisponendo gli atti per la revoca del mandato. A breve il «licenziamento» di Battiato sarà ufficiale.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: