Sentenza Berlusconi: incandidabilità, Corte riunita a Strasburgo – LIVE

Sentenza Berlusconi: incandidabilità, Corte riunita a Strasburgo – LIVE. Sentenza Berlusconi – AGGIORNAMENTO AGGIORNAMENTO 3 – L’udienza si è conclusa attorno alle 11.30. La Corte si è riunita in camera di consiglio. Per la decisione, invece, bisognerà attendere alcuni mesi. Se ne dovrebbe quindi riparlare nel 2018. Berlusconi spera in tempi rapidi per poter correre alle prossime elezioni. AGGIORNAMENTO 2 – Giunti alla fase delle domande della Corte, gli avvocati Ghedini e Coppi non sono stati interpellati. I giudici della Corte Ue non hanno infatti posto questioni sulla condanna per frode fiscale e sulla conseguente pena. Piuttosto si sono incentrati prevalentemente sul ruolo e sulla decisione del Senato relativa alla decadenza di Berlusconi da senatore. E di conseguenza sulla sua incandidabilità. AGGIORNAMENTO 1 – In un’aula gremita si sta ancora svolgendo l’udienza sull’incandidabilità di Silvio Berlusconi. La rappresentanza del Governo, per voce del magistrato Civinini, ha affermato che “l’applicazione della legge Severino che ha reso incandidabile l’ex premier non ha violato i suoi diritti”. Riepilogando quindi l’intreccio temporale e tematico tra la situazione giudiziaria del Cavaliere e la vicenda elettorale. E ribadendo come l’articolo 7 della Convenzione europea per i diritti dell’uomo non si possa applicare alle leggi elettorali. Sotto... View Article