Codice dei contratti pubblici e decreto sblocca cantieri, ecco cosa sono

Codice dei contratti pubblici e decreto sblocca cantieri, ecco cosa sono Il contratto del governo del cambiamento si propone di portare avanti riforme puntuali, piuttosto che organiche. In linea con questo approccio pragmatico, pochi giorni fa il ministro Toninelli ha annunciato che il governo emanerà prossimamente un decreto-legge che porti ad una modifica graduale del Codice dei contratti pubblici. Il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, è stato già recentemente modificato con il D.L. Semplificazioni (D.L. 14 dicembre 2018, n. 135) e con la Legge di Bilancio (Legge 30 dicembre 2018 n.145). Ora si interverrà per snellire la disciplina delle concessioni e degli appalti pubblici, con l’intento di dare un impulso rivitalizzante all’economia. Codice dei contratti pubblici e decreto sblocca cantieri: il problema delle opere incompiute Come ha recentemente denunciato l’ANCE (Associazione nazionale costruttori edili), un problema trasversale allo stivale è rappresentato dall’elevato numero delle opere incompiute. Edifici scolastici, opere di gestione delle acque, viabilità, opere idrogeologiche,.. Secondo i dati recenti dei costruttori, si parla di 300 casi (solo quelli segnalati) per un valore di 27 miliardi di euro. Numeri importanti per le ripercussioni su posti di lavoro, sicurezza e crescita. Il problema riguarda soprattutto il Meridione ed in... View Article