Sondaggi politici Ipsos: italiani pessimisti sull’approvazione della flat tax

Sondaggi politici Ipsos: italiani pessimisti sull’approvazione della flat tax L’approvazione del Def divide gli italiani e fa litigare il governo. Secondo un sondaggio Ipsos per Di Martedì, il 48% dei cittadini è convinto che il documento di economia e finanza non abbia cambiato gli obiettivi dell’esecutivo che rimangono gli stessi. Il 36% è di parere contrario: il Def ormai riconosce che non ci sarà crescita. Tra i punti più discussi del documento c’è la flat tax voluta fortemente dalla Lega. Salvini ha promesso che sarà una tassa piatta per tutti senza distinzione alcuna. Di Maio è di parere opposto: deve essere progressiva. Le divisioni interne non fanno che aumentare la confusione, tanto che il 53% degli italiani è sicuro che alla fine il governo non riuscirà ad approvare la flat tax. Ieri il ministro dell’Economia Giovanni Tria, in audizione alle commissioni Bilancio di Camera e Senato, ha confermato che “la legge di Bilancio per il prossimo anno continuerà il processo di riforma dell’imposta sui redditi, la cosiddetta flat tax”. Che per forza di cose avrà bisogno di risorse. Per questo il ministro non esclude, ad oggi, l’aumento dell’Iva: “La legislazione vigente in materia fiscale è confermata in attesa di definire,... View Article