•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 9 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Gianni Cuperlo: “Questo esecutivo ha perso smalto e autorevolezza. Ora serve un nuovo governo”

Cuperlo che parla al microfono

Gianni Cuperlo: “Questo esecutivo ha perso smalto e autorevolezza. Ora serve un nuovo governo”

È una fase alquanto delicata quella che sta attraversando il governo Letta in questi giorni, caratterizzati dalle voci sempre più insistenti su possibili scenari alternativi per la maggioranza. C’è chi si limita a invocare un “cambio di passo”, chi invece parla più apertamente di rimpasto o di staffetta, chi auspica un Letta bis e chi un Renzi 1, ma è ormai chiaro a tutti che continuare in questo modo non è più possibile.

Al dibattito sulle sorti dell’esecutivo oggi ha preso parte anche Gianni Cuperlo, ex presidente del Pd uscito sconfitto alle primarie contro Matteo Renzi. “Ora serve un nuovo governo” ha affermto oggi pomeriggio, ospite del programma In mezz’ora di Lucia Annunziata.“Se Letta è in grado di fare un governo, bene. Altrimenti Renzi si faccia carico di fare una proposta”. Secondo Cuperlo il problema non sono i nomi, ma la necessità di concordare e realizzare un programma chiaro in grado da ridare forza all’azione dell’esecutivo. Forza che il governo attualmente in carica sembra aver esaurito. “Questo esecutivo ha perso smalto e autorevolezza – ha sentenziato Cuperlo – non c’è stato un complotto del paese nei suoi confronti”. “Questo governo è di transizione – ha insistito – ma la transizione prima o poi deve finire”.

L’ex presidente del Pd ha poi indicato quali dovranno essere le mosse per uscire dall’impasse: “Per la ripartenza del governo non bastano piccoli correttivi. Nuovo programma e nuova squadra di governo”. Cuperlo ha escluso l’eventualità che si vada alle urne in primavera: “Penso che non sia auspicabile andare al voto a maggio”; mentre non si è voluto sbilanciare sulle modalità parlamentari con cui il tanto invocato cambio di passo dovrà concretizzarsi, lasciando in merito la parola al Presidente della Repubblica: “Sulla fiducia in parlamento decide Napolitano”.

Per quanto riguarda il tema della riforma della legge elettorale, Cuperlo ha tranquillizzato il segretario del Pd, assicurando un comportamento leale e responsabile da parte della minoranza interna al partito che a lui fa capo. “Nessun cecchinaggio, nessuna trappola, stiamo parlando della tenuta del sistema di questo Paese. Abbiamo fatto tanti errori, ma non è mai mancato il senso di responsabilità”. Allo stesso tempo, però, ha ribadito l’intenzione di discutere alcune modifiche per migliorare la legge uscita dalla Commissione Affari Costituzionali: “Noi chiediamo dei miglioramenti a partire già dal dibattito in aula”.

Lorenzo Cini





Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

43 comments
Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Cuperlo fallo per noi del PD : STAI ZITTO !!!!!!!!!!

Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

Cuperlo mi fa tenerezza. Esegue religiosamente gli ordini di D'Alema per boicottare Renzi e Letta. Non prova vergogna il poverino.

Lucia Solaro
Lucia Solaro

Furbo lui! Ne fa fuori due Sp prezzo di uno

Davide Righini
Davide Righini

Non son d'accordo Cuperlo....Per perdere smalto ed autorevolezza bisognerebbe prima averli :-(

Ignazio Farinello
Ignazio Farinello

questo escutivono dopo l uscita di Del pdl e' diventato una sola.

Gastone Losio
Gastone Losio

sono d'accordo dobbiamo andare alle elezioni con la legge della Consulta vincerà Grillo ed io per la prima volta voterò per Grillo

Nunzio Censabella
Nunzio Censabella

Vogliono incastrare sia Letta, che Renzi. Due al prezzo di uno. Il solito Pd che non sa governare e poi si lamenta quando la destra torna al potere e fa straceli dell'Italia ...

Piera Roman
Piera Roman

attaccati alle poltrone come le cozze alla roccia!

Claudio Nigi
Claudio Nigi

oh.. non si è più sentito Cuperlo (Cuperlo chi ??) e quando apre bocca lo fa per delle perle simili ? fate festa tutti !!!

Bruno Marioli
Bruno Marioli

Ma perchè aveva smalto e autorevolezza ?! Quando finiranno di parlare di cose che non conoscono, che non hanno mai fatto, o che non possono nemmeno sognare, tanto sono inetti ! Razza di zerbini al servizio dei paesi stranieri !

Davide Contu
Davide Contu

Mamma mia quanto devi andartene dalla politica..inutile

Luca Mazzeo
Luca Mazzeo

Cuperlo dovrebbe spiegare perchè ha fatto un'intera campagna all'insegna del "Il Segretario non dev'essere Primo Ministro" ed ora invece caldeggia la "staffetta"...

Lucente Michele
Lucente Michele

Con quale legge elettorale.......con il solito Porcellum.....??????Ma va......

Marco Paci
Marco Paci

che paraculo Cuperlo,vuole bruciare Renzi.

Andrea Trigolo
Andrea Trigolo

Mettiamo Cuperlo al posto di Letta, così il tiro al piccione lo fa lui (e lui è il piccione).

Raffaele Fallico
Raffaele Fallico

vacci tu' che sei peggio della camomilla..ma per favore!!!!

Gianluca Riccio
Gianluca Riccio

Un paio di sedioline anche a lui e a Civati ed ecco sistemate tutte le anime belle del partito. E i pirla che le hanno sostenute per l'ennesima volta.

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

Capirai che analisi profonda e questa:- ha perso smalto e autorevolezza! Ah,ha,ha,ha, Cosa significa quasta frase tanto roboante detta nei confronti del governo?

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

Si e vedrai quanta strada " a piedi farai", quanto quella fatta con D'Alema!!!

Matteo Quercia
Matteo Quercia

Ci vogliono giovani capaci di fare politica come lo sei tu GIANNI CUPERLO.

Matteo Ciarlante
Matteo Ciarlante

Non ha torto. Magari lo facciamo uscire dalle urne però, Gianni, che dici?

Paola Bruno
Paola Bruno

Cuperlo in realtà ha sfidato Renzi che oltre alla strafottenza non ha altro

GiorgioFanella
GiorgioFanella

@TermometroPol bisogna vincere le elezioni per avere il diritto e il consenso per governare. Basta con questa prassi di nominare. Basta

1973Gian
1973Gian

@TermometroPol Più che un nuovo, ma vecchio, governo sarebbe utile sapere cosa vogliono gli italiani! Questa è democrazia, il resto è noia!