•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 1 settembre, 2014

articolo scritto da:

Maroni a Berlusconi: “Lancia le primarie, con te leader centrodestra si schianta”

maroni lega migranti

Non possiamo pensare che Berlusconi si ricandidi nel 2018 come candidato premier del centrodestra”. Roberto Maroni, governatore della Lombardia, ci va giù duro con l’ex Cavaliere rivitalizzato dopo l’assoluzione in appello del processo Ruby. E perché Berlusconi non si dovrebbe candidare? “Non sarebbe possibile -continua Maroni- vuol dire perdere, vuol dire schiantarsi”.

A margine della 25esima edizione della Bérghem Fest, la conclusione tocca proprio al Presidente della Regione Lombardia, ormai da tempo tra le più influenti voci della coalizione di centrodestra. “Renzi ha messo in campo una spinta di rinnovamento ineludibile” perciò Berlusconi deve “lanciare le primarie del centrodestra in autunno per il candidato premier”. Come mai questa fretta? “C’è il rischio che il prossimo anno si voti per le politiche”.

 

 

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Index: la scissione farebbe crollare il Pd CLICCA IL VIDEO

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da:

Trackbacks

  1. […] al progetto Mare Nostrum – sia maldisposta verso una nuova discesa in campo di Berlusconi, come sottolineato dal Governatore della Lombardia Roberto Maroni. Il terzo – e probabilmente più importante – nodo […]

  2. […] Un messaggio poco digeribile per il Carroccio, che proprio per voce di Maroni qualche settimana fa aveva chiesto al fondatore di Forza Italia di fare un passo indietro. De Girolamo tuttavia aggiunge alcune condizioni: “riunire non vuole dire tornare al passato, […]