•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 16 giugno, 2014

articolo scritto da:

Pd, Serracchiani “Si al confronto, M5S parta dal nostro lavoro”

debora serracchiani

Serracchiani, vice segretaria del Partito Democratico, non nasconde la soddisfazione: “Era ora che ci si accorgesse della necessità di partecipare al cambiamento”. Debora Serracchiani commenta l’apertura di Beppe Grillo ad un confronto con il Pd sulla riforma elettorale e la interpreta cosi: “Credo che quest’apertura sia il risultato del 40,8% preso alle elezioni dal Pd, e della sua gestione successiva, quando siamo riusciti ad acquisire una centralità politica nuova e a dettare l’agenda in Italia e in Europa”, aggiunge Serracchiani.

“È un’apertura che serve più a loro che a noi: se è solo tattica politica lascia il tempo che trova e vorrà dire che deluderanno i loro elettori, se invece c’è una volontà sincera di partecipare alla riscrittura delle regole del gioco, allora si tratta di una maturazione politica, ben venga” prosegue Serracchiani. “Cominciamo però col mettere un paio di paletti precisi. Si ragiona a partire dall’Italicum, dalla legge approvata già alla Camera, dall’intesa con Forza Italia, il Nuovo centrodestra e Scelta civica“, sottolinea la presidente del Friuli Venezia Giulia: la proposta presentata dai Cinque Stelle, rileva, “ruota tutta attorno al proporzionale. L‘Italicum va in direzione opposta. E per noi, che la sera stessa delle elezioni vogliamo che si sappia chi ha vinto e chi ha perso, il sistema proporzionale certo non può andar bene”.

debora serracchiani friuli

Il dialogo con i 5 Stelle “dipende da loro, noi abbiamo dei punti fermi ma, d’ altra parte, siamo pronti a discutere con tutti sulla legge elettorale, Lega compresa. Lo abbiamo fatto con Berlusconi, quando tutti ci davano addosso per il presunto patto col diavolo”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

29 comments
Amaya Wonder Ferrari
Amaya Wonder Ferrari

Ovvero dal lavoro che vi ha imposto B? Xkè non fate lo streaming pure con Berlusconi?

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

si governa come si è governato dalla nascita della repubblica fino al porcellum......

Manuel Bambi
Manuel Bambi

Con il proporzionale puro, o prendi il 51% o fai le larghe intese o si resta senza governo, per quanto riguarda le preferenze io non credo che il pd abbia problemi, se il m5s accetta che chi vince governa, magari con il ballottaggio come alle comunali, renzi è sempre stato favorevole alle preferenze ma con Berlusconi non era possibile l'accordo, speriamo succeda con il m5s anche su questo punto.

Manuel Bambi
Manuel Bambi

Io più che altro vorrei capire come si può governare con un proporzionale senza premio di maggioranza.... Tu che ci capisci no?

Domenico Scordillo
Domenico Scordillo

la fantasia degli idioti si scatena su fb , riuscite a spiegare il motivo del vostro astio verso i grillini quando avrete finito di leggere tuttosport ?

Domenico Scordillo
Domenico Scordillo

hai ragione..... pagliacci onesti ci fanno schifo , vogliamo genovese e non di maio , vogliamo scaiola e non di battista.... chi gioca a scacchi ha capito la strategia di grillo , la serracchiani , la moretti , raccomandate di ferro , il matto si avvicina....

Luigi Vigji
Luigi Vigji

siamo ancora che aspettiamo che ci diciate cosa si sono raccontati Renzi -e il delinquente ad Arcore. Ce lo volete dire?

Vitale Alfio
Vitale Alfio

almeno vergognatevi e voi sareste un partito di sinistra?

Luisa Bacocchia
Luisa Bacocchia

Signora Serracchiani lasci perdere quel pagliaccio ,tanto cambierà idea altre 15 volte

Angelo Ardito
Angelo Ardito

Ma meglio che il pd li lasci morire nel loro pantano...m5s...esseri da palude...le paludi si bonificano per eliminare i batteri

Alessio Tempesti
Alessio Tempesti

Sarebbe normale un apertura ma non quando si viene da mesi di prese di culo e di offese.... caro grillo per me rimarresti fuori.

Pino Iaco
Pino Iaco

Brava serracchiani, ricorda al comico "che le aperture mentali non sono una frattura del cranio" (cit)

Debora Dozzi
Debora Dozzi

Berlusconi non vuole..non si può. Guai fare 1 legge dove vengano reintrodotte le preferenze vero debby

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

dove hai letto che siamo i salvatori della patria, non bere si dalla mattina

Nello Manferoce
Nello Manferoce

Ma sempre questa visione calcistica,muscolare...pure dalla balbuziente..!noia,noia mortale..insopportabili,vecchi,inutili..balbuzienti appunto.

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

e certo voi capite tutto invece????? certo certo .......come no........la gente vi ricordera come i salvatori del paese........certo certo.......

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

la serracchiani non ci capisce mai una mazza, tanto il pd non accetterà mai un proporzionale con preferenze, verdini e berlusconi non lo vogliono.......

Michele Racco Due Cavalli
Michele Racco Due Cavalli

Ricordo di aver letto, negli anni '70, su qualche muro della città: "Le donne di Bologna vogliono l'apertura a sinistra". Qualche sagace, poco più sotto, rispose: "Agli uomini di Bologna piace lì dov'è." Per rispondere alla Serracchiani: le aperture, se sono reciproche e reali, servono a tutte/i.

Paolo Roncarati
Paolo Roncarati

Aspetta che chiedo alla rete il significato della frase ...

Auro Gall
Auro Gall

L'apertura invece serve più al PD dal momento che la maggior parte degli elettori, indottrinati dal regime delle larghe intese, che dovrebbe in realtà servire ad alleviare il dolore di chi soffre di «mancanza di dubbio».