•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 6 gennaio, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Tecnè: i forti rischi per le liste minori

sondaggio tecne

Oltre ai sondaggi elettorali di Piepoli e del Cise, che abbiamo commentato precedentemente, esiste un nuovo sondaggio elettorale, realizzato negli ultimi giorni del 2012 da Tecnè. Il dato di maggiore interesse del sondaggio Tecnè riguarda sempre Monti e il risultato previsto per le prossime elezioni; secondo Tecnè la Lista Monti potrebbe raggiungere un 6% che, sommato agli altri partiti  di centro porterebbe la coalizione guidata dal Professore al 12% circa.

[ad]Questo dato assomiglia molto alla previsione  di Piepoli e conferma, in definitiva, come l’ex Premier non abbia molto seguito elettorale e che quindi che deve necessariamente organizzarsi per giocare un ruolo “eventuale” in caso di una maggioranza risicata o assente per il centrosinistra in Senato.

Il resto del quadro è in gran parte noto e descrive un Pd stabilmente vicino al 35% e un Pdl che non pare trarre molto giovamento dalla cavalcata mediatica del Cavaliere, che ormai occupa anche le reti locali consigliato dai suoi spin doctor, convinti che il recupero del Pdl nei sondaggi politici sia direttamente proporzionale alla presenza mediatica di Berlusconi. In ogni caso per Berlusconi, a prescindere dal recupero più o meno reale nei sondaggi, sarà cruciale la trattativa con la Lega alla quale dovrà concedere molto per raggiungere una percentuale coalizionale in grado di “non far vincere” al Senato il centro-sinistra specialmente in Veneto e Lombardia.

Infine, secondo il sondaggio Tecnè, il Movimento 5 Stelle guidato da Grillo non risulta in particolare difficoltà mentre, tutte le formazioni minori dei vari schieramenti sono a rischio soglia: la Lega Nord, se andrà da sola, i Radicali, i socialisti e i tabacciani (che competeranno all’interno della coalizione di csx) ma anche il nuovo movimento guidato dal pm Ingroia che – se non alleato – potrebbe scomparire prima ancora di nascere, anche alla luce della “quasi certezza” di non ottenere seggi in Senato.

Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, sarà indispensabile una seria riflessione sulla frammentazione che caratterizza il nostro sistema in maniera cronica e anche in presenza di leggi elettorali che non favoriscono la formazione di nuovi partiti e movimenti che appena nati rischiano di estinguersi per non aver raggiunto seggi in Parlamento.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

13 comments
Ginolupo
Ginolupo

Sinistra e Libertà di Vendola 7.2% Partito Democratico di Bersani 29.3% Rivoluzione civile 5.7% Movimento 5 Stelle di Grillo 8,4% Udc di Casini 1,1% Popolo della Libertà di Berlusconi 4,2% Lega Nord di Maroni 1,8% Italia Futura di Montezemolo 0,1% La destra 0,9% Forza Nuova 0.2% altri 1,1%

carlo marra
carlo marra

Anche io sono deluso e angosciato , per i consensi del PDL , un partito che sarebbe dovuto essere max al 5%.Purtroppo il grande partito degli evasori,le varie caste(farmacisiti , notai, tassisit ecc.) e la cronica ignoranza e superficialità dell'italiano medio, fanno più danni di mille crisi messe assieme.Sono persone(mi sforzo di definirle tali) Disinformate e superficiali, molti di questi (questa è la grande beffa per loro e anche per noi) non sanno di votare contro loro stessi e il loro futuro, perchè tecnicamente non sanno chi stanno per votare:storia , programmi, e tutte gli scandali e le inadeguatezze di questo partito(PDL).

Brunella/Brunilde
Brunella/Brunilde

Penso che voterò Rivoluzione Civile Ingroia. Non voto di certo PD. La lega deve dire CHIARAMENTE con chi si allea PRIMA delle Elezioni, sennò non la voto alle Regionali (forse). Queste elezioni sono molto più DRAMMATICHE di quelle del 2006.

Alessandro
Alessandro

Concordo con quanto scritto da Luigi. Se Silvio prende tutti quei voti significa proprio che gli Italiani sono un popolo di idioti. Ero deciso a non votare ma credo sia un dovere di tutti gli Italiani recarsi alle urne e decretare una decisa sconfitta per Berlusconi. È arrivato il momento di cacciarlo dalla scena politica italiana, ha già fatto troppi danni e ci ha resi ridicoli all'estero!!

Luigi
Luigi

Non mi spiego, dopo tutto lo sfracello che il Berlusca ha portato a questo Paese, come possa ancora ottenere tutti sti voti. Tutti evasori? Bassa cultura? Bo! Convivido il fatto che gli italiani non meritano l'Italia. Sarei disposto a cedere ogni sovranità e a farmi governare dall'Europa. Tanto peggio di quello che riusciamo a fare da soli nessuno riesce a fare.

Mariagrazia
Mariagrazia

Purtroppo si vota in maniera emotiva e la democrazia è praticamente una libera caccia al pollo da parte delle volpi. Se penso che Hitler non andò al potere con un colpo di stato ma vinse le elezioni nel 1932 ... meno male che, con Berlusconi, rischiamo solo di finire in miseria e non (per ora) in caserma. .

Aldo Lofrocio
Aldo Lofrocio

Il Pdl appena sopra il 5% avrebbe comunque dell'inquietante.... Ma si sa! L'Italia è tecnicamente un paese di merda...

Luciano Accalai
Luciano Accalai

Il potere non vuole correre rischi. I sondaggi sono funzionali a che i non allineati rimangano fuori. I sondaggi servono per indicare chi non votare. Mi auguro, che tutte le persone incazzate, perchè tartassate, esprimano il voto in coerenza col loro stato d'animo.

Sante
Sante

La percentuale del pdl lascia sempre allibiti..comunque i sondaggi sono da prendere con le pinze soprattutto riguardo il M5S. Anche se questo di Sky sembra essere abbastanza attendibile, almeno da quello che si sente dalla gente. Il lavoro degli attivisti 5 stelle sarà sul campo, tra la gente, ciò potrebbe sterzare alcuni indecisi. Mi auguro che in tv finisca il monopolio di certi personaggi.

Mateus
Mateus

Per la verità in miseria ci sta mandando Monti ed in precedenza, peccato originale !!!, un certo Prodi con D'Alema alle costole !!! Questi sono i fatti, il resto stupida fallimentare demagogia !!!

Giorgio
Giorgio

L'Italia è un paese di merda solo perchè la gente che vota Pdl non la pensa come te? Che bel concetto di democrazia..

bruno magherini
bruno magherini

Ma negli ultimi 20 anni chi ha sgovernato l'Italia? Ma non si vergognano ancora quelli che continuano a osannare un pericolo pubblico che oltretutto è anche fuori di cervello? Ma lo capite si o no che questo personaggio all'estero ha reso ridicola l'Italia? E' incredibile che ci siano ancora persone che lo votano! C'è da stropicciarsi gli occhi .....!!!!!

mattolini
mattolini

non é una questione di democrazia , ma questo PDL ci ha portato alla rovina e se il popolo Italiano non l'ha ancora capito é molto grave. E' una questione di principio : Berlusconi deve SPARIRE per il bene dell'Italia e il PDL può continuare a fare la sua politica con persone meno di MERDA