•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 23 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Renzi “Due anni di indennità per chi perde il lavoro”

Renzi Due anni di indennità per chi perde il lavoro

Renzi “Due anni di indennità per chi perde il lavoro”

Ospite di Fabio Fazio, negli studi di ‘Che tempo che fa’, il segretario del Partito Democratico anticipa parti del programma che sarà presentato a Gennaio. Centrale, nelle intenzioni di Renzi, il tema del lavoro: “il Pd deve tornare ad essere il partito del lavoro”. Si dibatte molto di articolo 18 ma per il sindaco di Firenze “la discussione solo articolo 18 sì o no ci riporta alla casella di partenza. Non è importante un articolo ma semplificare per dare garanzie a tutti”. Per il segretario del Pd “la rivoluzione sul lavoro è possibile se tutti abbandoniamo le certezze altrimenti se ripartiamo da solito percorso perdiamo la strada per tornare a casa”.

Proposta di Renzi “Due anni di indennità nei primi due anni di disoccupazione” – Renzi: “oggi solo un lavoratore su tre ha la Cig, gli altri si attaccano al tram. Abbiamo il 12,7 per cento di disoccupazione. Io penso ad una maggiore flessibilità in uscita, ma lo Stato deve garantire una indennità per i primi due anni di disoccupazione per mantenere la famiglia e un sistema serio di formazione professionale”.

Renzi, Europa e speranza – Il segretario del Partito Democratico propone inoltre un anno di servizio civile obbligatorio per i giovani a livello europeo: “Dobbiamo avere il coraggio di dire che l’Europa può essere il luogo della speranza”.

Renzi Due anni di indennità per chi perde il lavoro

Renzi “Cambieremo la Bossi-Fini” – Sul tema dei migranti e dell’attualità a Lampedusa Renzi è chiaro: “Garantisco che cambieremo la legge Bossi-Fini”. Conseguente l’elogio al sindaco di Lampedusa Nicolini: “Loro sono veri eroi, sindaci seri, mica come quelli delle grandi città”.

Renzi sulla legge elettorale – Altro tema di attualità nel dibattito pubblico è la riforma sulla legge elettorale. Anche qui Renzi non si sottrae e afferma: “mi va bene qualunque modello di legge elettorale che garantisca governabilità e che eviti gli inciuci”. Con chi farla? “Io le regole del gioco le voglio fare con tutti. Non voglio tenere fuori Fi e Grillo. Quando la legge elettorale l’hanno fatta da soli, come il porcellum, hanno fatto schifo”.

 

Giuseppe Spadaro

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

41 Commenti

  1. Pingback: Renzi “Due anni di indennità per chi perde il lavoro” | News Novità Notizie Trita Web

  2. BerriaLuca ha scritto:

    TermometroPol iniziamo con impossibili slogan elettorali.io nn vedo tagli a spesa…

  3. Anselmo Colombo ha scritto:

    com’era quella canzone? ahhhh Parole, parole, parole…. ammazzati

  4. Angelita Stefanizzi ha scritto:

    Anselmo inizia a fare qualcosa anche tu prima di sparare cazzate

  5. Massimiliano Roberto Gandini ha scritto:

    Lavoro: eliminazione dei diritti a rate. La vasellina di Renzie.

  6. Alberto Tosetto ha scritto:

    La proposta è ottima, bisogna vedere le coperture.

  7. Massimo Romano ha scritto:

    ..tipica risposta grillina…..perché laggente è ca$ta…!!! 😀

  8. Giorgio Muscedra ha scritto:

    ma vaff pagliaccio

  9. Walter Cavallaro ha scritto:

    Attenzione a non fare facile populismo, potresti vedere i tuoi consensi crollare !!! Spiega per prima cosa dove prenderai i soldi per una manovra del genere…. Inizi a starmi un pò antipatico lo sai????

  10. Nunzio Poziello ha scritto:

    Per chi perde il lavoro due anni di indennità?e per chi ha un negozio o un’impresa che ha debiti che facciamo???gli diamo due anni di minimo garantito…buffone

  11. Nunzio Poziello ha scritto:

    E per chi il lavoro nn ce l’ha proprio???basta dare soldi a chi nn fa niente,crea invece di conpensare

  12. Nadir Crive ha scritto:

    era cantate dalla Mina parole parole parole.. ora si potrebbe cambiare con chiacchere chiacchere chiacchere e ora lo si aspetta con fatti non solo di chiaccchere e illusione come i grillini…………

  13. Anselmo Colombo ha scritto:

    renzi parla parla , ma dove li va a prendere i soldi mica lo dice! ahhh forse ne ha idea la corte dei conti.. il sinacoassenteista altro non e’ che un maledetto pifferaio magico!

  14. Francesco Santarsiere ha scritto:

    Mi fa piacere che Renzi voglia copiare le proposte del M5S…
    Se le mette in atto, ovviamente è un bene per tutti gli italiani…
    Spero che sia coerente…
    Non mi piace sparare sentenze sulle persone senza prima vederle all’opera…
    staremo a vedere…

  15. Rodolfo Lais ha scritto:

    certo prima dai in mano alle aziende la pistola per sparare (art.18) e poi regali le bende alle vittime per pulirsi dal sangue ….2 anni di briciole …. che srvono solo ad allungare le agonie…. bravo renzolino stai esguendo bene il compitino dei tuoi padroni

  16. Tiziana Foschini ha scritto:

    stiamo in trepidante attesa FATTI E NON MISFATTI

  17. Marino Coati ha scritto:

    Lasciamolo lavorare (lo dico anche a Fazion-simpatico ma della sinistra-snob) Perdio !

  18. Gabriele Cantelli ha scritto:

    Perfetto! In quale capitolo del bilancio dello Stato inserirai la spesa e con quali risorse?

  19. Enrico Grazioli ha scritto:

    Ma questo l’ha capito che non conta ancora un cazzo?

  20. Gianni Devoto ha scritto:

    già non mi piaci+

  21. Maurizio Passamonti ha scritto:

    caro segretario ma queste mensilità a chi perde il lavoro chi le paga se stiamo in recessione, con quali soldi che non ci sono?

  22. Zeno Stanghellini ha scritto:

    Che io sappia c’è già l’indennità di disoccupazione…Poi sul resto, vedi formazione permanente e per chi perde il lavoro bene ma invece di partire prima dall’ art.18 partiamo col sistemare ed organizzare tutto il resto…Faccio presente a mr.B2 che già ora la flessibilità in entrata è all’80% dei nuovi contratti ma non è certamente questo che ferma le assunzioni…Partiamo appunto dal resto e basta parlare solo dell’ art.18 e di accanimento contro il mondo del lavoro…

  23. Rosa Cerchia ha scritto:

    e per chi un lavoro non ce l’ha? per chi negli ultimi anni è rimasto al palo? continuerà a mendicare o prenderà una scialuppa e andrà in Africa?… vorrei proprio vedere come sarebbe accolto… ahahahahahahahahh

  24. Antonio Rossi ha scritto:

    Evidentemente il bischero no sa che ci sono milioni di Italiani che il lavoro non sanno cosa sia.

  25. Emor Perticaroli ha scritto:

    Bla Bla Bla ……

  26. Giancarlo De Luca ha scritto:

    bla bla bla bla

  27. Gianni Gigantiello ha scritto:

    Parole parole Parole soltanto parole e nula di piuuuuuuuuuuuuu

  28. Alessandro Agolini ha scritto:

    Fate funzionare gli uffici di collocamento, garantite il lavoro e sussidio fino a che non si trova lavoro…. pagano le Banche

  29. Stefano Faccin ha scritto:

    Se lo stato pagasse l’indennità di disoccupazione sarebbe magari credibile …

  30. Stefano Faccin ha scritto:

    Un poveraccio. Lui e chi lo ha votato.

  31. Pino Iaco ha scritto:

    Demagogia allo stato puro in convorrenza con il grillo….anziché indennità proponi cantieri di lavoro per disoccupati e/o licenziati e micro imprese per la salvaguardia del territorio. Ogni anno si spendono decine di miliardi per riparare i danni climatici e ambientali. …spendiamoli prima, ci sarebbero in ballo 4/500 mila posti di lavoro, si evitano morte e danni e non dai l’elemosina ma la dignità di uno stipendio

  32. Luigi Babbetto ha scritto:

    Vai con i proclami i tante tieni in piedi un governo che non vale nulla come te

  33. Ascofit Ascona ha scritto:

    Renzi fatti un giro in svizzera e impara qualcosa!!

  34. Ignazio Paonita ha scritto:

    per fare questo,bisogna mettere il tetto sulle pensioni e diminuire le retribuzioni d’oro.solo cosi’ si trovano i fondi

  35. Ugo Bruschi ha scritto:

    Sembra troppo l’attore mr. Bean solo che qlo almeno è “muto”. La sinistra non si smentisce mai!…. Ahahahhahahah

  36. Ignazio Paonita ha scritto:

    tutte parole buttate al vento.

  37. Ugo Bruschi ha scritto:

    I soldi ci sono basta gestirli e ripartirli nel modo giusto. Chi non ha voglia di fare una beata minchia, non dev’essere dato neanche un centesimo di euro. Ci sono persone che non aspettano altro per prendere la disoccupazione e non fare un …… oppure un lavoro in nero. Ci sono industrie s.p.d. (Società per delinquere) a livello statale che costano milioni (vedi tossicodipendenza). Si potrebbe parlare fino al prossimo anno….. Ops!… Intendevo 2015… Ahahahaha

  38. Roberto Artesiano ha scritto:

    e per chi non l’ha mai avuto? viene a mangiare a casa tua? allora cala la pasta

  39. Lorenzo Roggi ha scritto:

    la cambierà come in europa? tripla rete elettrificata come tra spagna e marocco e espulsione anchedei cittadini comunitari con reddito basso?

Lascia un commento