•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 5 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos per Ballarò: Centrodestra con Udc supera il 37%

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto alle coalizioni con Italicum.

Sondaggio Ipsos per Ballarò: Centrodestra con UDC supera il 37%

Nel sondaggio presentato questa sera da Nando Pagnoncelli a Ballarò, Ipsos rileva un vantaggio del Centrodestra che accogliendo nuovamente i voti dell’Udc di Casini, ritornato nel Centrodestra con l’avvicinarsi di una nuova legge elettorale che bloccherebbe i piccoli partiti, riesce a superare la soglia del 37% imposta dall’Italicum per ottenere il premio di maggioranza e a superare il Centrosinistra di un punto e mezzo.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto alle coalizioni con Italicum.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto alle coalizioni con Italicum.

Le due coalizioni quindi si trovano rispettivamente al 37,8% ed al 36.3%, quote molto vicine che potrebbero chiaramente cambiare in maniera sostanziale durante la campagna elettorale che precederà le reali elezioni. Il Movimento 5 Stelle invece ottiene il 21% dei voti, con un leggero incremento rispetto alla scorsa settimana.

In generale, le intenzioni di voto ai partiti non cambiano significativamente rispetto all’ultima rilevazione Ipsos, con il PD in testa alla classifica al 33,3%, Forza Italia al 23,4% e, come abbiamo visto, il M5S al 21%. Segue il Nuovo Centrodestra al 5,8%, quarto e ultimo partito che entrerebbe in Parlamento con i suoi rappresentanti se l’Italicum dovesse diventare ufficialmente legge, mentre Lega Nord ottiene il 3,3%, Sel e Udc il 2,6% (con Sel in aumento e Udc in calo), Fratelli d’Italia il 2,4%, Scelta Civica il 2,1% e Rifondazione Comunista l’1,1%, mentre gli altri partiti minori otterrebbero il 2,4% dei voti. Tutto i partiti con meno del 4,5% di consenso contribuirebbero comunque al risultato della coalizione di cui fanno parte, ma non otterrebbero seggi nel Parlamento che risulterebbe dalle votazioni degli Italiani, anche se sono molte le poltrone e le posizioni che potrebbero essere “promesse” ai piccoli partiti in maniera meno ufficiale.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Sondaggio Ipsos per Ballarò, intenzioni di voto ai partiti.

Intanto Pagnoncelli sottolinea che oggi il 31% degli intervistati dichiara che si asterrebbe o che sarebbe fortemente indeciso, indicando come il quadro delle intenzioni di voto sia comunque provvisorio ed in un certo senso poco affidabile, dato che una discesa in capo degli indecisi potrebbe cambiare le carte in tavola in qualsiasi momento.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

25 comments
Carlo Ernesto Panetta
Carlo Ernesto Panetta

Personalmente posso dire che IO non loo nacqui e il punto è da tenace quale fui, sono stanco di impegnarmi più a parlare con chi "avogghja chi nci frischj si 'u sumeri non voli u mbivi"( è calabrese e non significa altro che : parlare a un sordo è solo tempo perso. In poche parole, troppe chiacchiere e nulla di concreto. Quando gente come Casini va avanti e indietro pur di contare qualcosa, gli italiani che non notano hanno solo i prosciutti sugli occhi. E allora ?

Leonardo Terzo
Leonardo Terzo

Panetta completi la sua frase, per favore. Alla Totò: ...e io lo nacqui!

Luigi Russo
Luigi Russo

posso essere d accordo! giusto criticare la loro posizione ma non mettere questo tra le priorità della puttanate che han fatto i governi fino ad ora!! guarda quello che sta succedendo fino ad oggi sono loro a tirar fuori tutte le stronzate del governo letta! sono le leggi vergogna che ci cambiano la vita e non la posizione di grillo in merito al voler governre da soli.....

Leonardo Terzo
Leonardo Terzo

Tra Pd e Pdl dov'è la differenza? Perché sporcarsi le mani ed essere fregati?

Leonardo Terzo
Leonardo Terzo

Fare il governo col Pd per il M5S sarebbe cadere in una trappola. Per fare cosa? Le chiacchiere di Renzi stanno a zero. Chi gli impedisce di restituire i rimborsi elettorali subito? Di tagliare gli stipendi della casta subito invece di abolire il senato fra vent'anni? Chi gli impedisce di mettere in galera gli evasori? Di perequare le pensioni di chi prende seicento euro e muore di fame? Non lo fa e non lo vuole fare. Se M5S facesse un governo col Pd diventerebbe complice. Renzi porti un programma adeguato per cambiare davvero le ingiustizie sociali, altrimenti per farlo il M5S è per forza costretto ad aspettare di avere la maggioranza.

Morena Felloni
Morena Felloni

M5S siete ancora minoranza e pretendete di governare da soli ! Qs non è democrazia, a casa mia sì chiama dittatura... E non solo a casa mia!

Giò Morra
Giò Morra

Lasciano il tempo che trovano i sondaggi di Ballarò....segui questa trasmissione,ogni sera sono i telespettatori che votano e ti assicuro che sono variegati e i dati sono molto più attendibili di questi pseudo sondaggi fatti da chi appoggia il regime: Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, il racconto e l'analisi dei fatti politici del giorno e dell'economia reale. Dalle 19.30 alle 20.35, su Class Msnbc.Descrizione Programma di informazione e approfondimento condotto da Marco Gaiazzi, su ClassTV Msnbc (canale 27 del digitale terrestre)https://www.facebook.com/pages/Punto-e-a-Capo/115403731878017?fref=ts

Marco Salonna
Marco Salonna

scusate ma Grillo ha fatto la campagna elettorale dicendo ''Berlusconi e Bersani fanno schifo'' e non ''Berlusconi fa schifo, con Bersani possiamo discutere'' (e se avesse detto così non avrebbe mai preso il 25%), perchè avrebbe dovuto mettersi insieme a Bersani dopo?

Massimo Romano
Massimo Romano

Ma perché se il centrodestra raggiunge i 37% con Casini il centrosinistra con Scelta Civica non raggiunge il 38% !?!?

Marco Mazzino
Marco Mazzino

A me pare fantapolitica la vostra. Volete essere per forza contro tutti e contro tutto. Ma vabbé il mondo è bello perché è vario. Però appunto se, come dici tu, PD e PDL vi fanno schifo allo stesso modo, non vi lamentate se poi vince Berlusconi...AMEN..vorrà dire che emigreremo tutti

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Pura fantapolitica la tua. E comunque ricorda: alla maggior parte degli elettori 5S il Pd fa schifo allo stesso modo del PdL. Un governo col fatto col PD fa ribrezzo tanto quanto un governo con Berlusconi. E non hanno tutti i torti, dato che questi due partiti votano al 90% allo stesso modo.

Marco Mazzino
Marco Mazzino

Ricordo benissimo il video, e ricordo il povero Bersani "umiliato" che in tutti i modi ha cercato di ottenere una qualche "apertura" senza nessun risultato. Quello che dici tu, era solo una soluzione subordinata: se proprio non volete fare un governo con noi, almeno consentiteci di partire e poi valutate di volta in volta la validità degli atti del governo. Ma era come parlare con un muro. Del resto, se non avete voluto appoggiare dall'esterno un governo PD figuriamoci se volevate fare un governo misto PD-M5S....la verità è che a voi fa comodo il governo di larghe intese PD-PDL così avrete sempre qualcuno contro cui scagliarvi...non volete cambiare le cose....volete solo criticare.

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Il governo PD-M5S non è stato mai voluto da nessuno, ormai è noto. Bersani voleva solo il voto di fiducia del movimento per un suo governo. Dichiarato da lui stesso in un video (che sono sicuro conosci anche tu, ma ti fa comodo non ricordarlo)

Marco Mazzino
Marco Mazzino

Grazie a qualcun'altro che ha preso il 25% e poi ha deciso di tagliarsi fuori da tutto, compresa la legge elettorale. Un Governo PD-M5S avrebbe tagliato fuori Berlusconi per sempre ma Grillo non ha voluto.

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Sì, sto notando. Si incontrano da soli per scrivere la legge elettorale e fanno governi assieme. Uno schifo!

Marco Mazzino
Marco Mazzino

E grillo il più grande amico di Berlusconi.

Carlo Carapacchi
Carlo Carapacchi

vadano a votare allora !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!