•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 5 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipr per Repubblica: le prime intenzioni di voto per le Europee di Maggio

Sondaggio Ipr per Repubbblica, intezioni di voto alle Europee.

Sondaggio Ipr per Repubblica: le prime intenzioni di voto per le Europee di Maggio

A tre mesi dalle elezioni Europee che si terranno a Maggio (quando sembra ormai scongiurata la possibilità che si svolgano in concomitanza con le elezioni politiche), Ipr Marketing ha condotto un sondaggio per Repubblica sulle intenzioni di voto, il primo su questo tema che va a confrontarsi direttamente con i risultati delle ultime Europee, svoltesi 5 anni fa quando forze politiche ora centrali quali il M5S e NCD ancora non esistevano.

Il PD resta anche in questo caso il primo partito con il 27,6% dei voti (prese il 26,1% nel 2009), ma resta con il fiato sul collo del Movimento 5 Stelle che ottiene il 25,4%. La forza Grillina non esisteva nel 2009, ma possiamo confrontare il risultato del sondaggio con quello delle politiche tenutesi nel Febbraio scorso e notare che allo stato attuale otterrebbe praticamente la stessa percentuale di consenso (25,5%). Forza Italia ottiene oggi il 24,3%, ma anche sommando il consenso del Nuovo Centrodestra (5,6%) e di Fratelli d’Italia (1,5%), non supera quota 32% contro gli oltre 35 punti raggiunti alle europee del 2009 dal PDL ancora unito.

Sondaggio Ipr per Repubbblica, intezioni di voto alle Europee.

Sondaggio Ipr per Repubbblica, intezioni di voto alle Europee.

Dall’analisi del voto per zona vediamo poi che FI e M5S sono particolarmente forti al Sud e sulle Isole, mentre Forza Italia ha un consenso molto meno deciso al Nord Est; il PD invece spopola nelle regioni di Centro e va sotto al media sulle isole. Andando avanti con i partiti più piccoli, scopriamo che Lega Nord perde rispetto al 2009 ben 5 punti ottenendo oggi il 5%, ripartito solo tra le regioni di nord-est e nord-ovest, ma anche Udc passa dal 5,6% al 2% di oggi. Anche Sel si ferma al 2% (bisognerà capire quale sarà l’entità dell’alleanza col PD di Renzi) mentre il Partito Socialista e La Destra ottengono l’1,2% superando Scelta Civica, che si ferma all’1% (con un maggiore sostegno al Nord che al Centro-Sud). Tra lo 0,6% e lo 0,2% troviamo poi tutti i piccoli partiti (tra cui Rifondazione Comunista e IDV) ed infine l’1,2% raccoglie i voti dei partiti a consenso minimo.

 

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

22 Commenti

  1. Stream_of_c ha scritto:

    tiz_milan la vedo abbastanza male un po’ in tutta Europa

  2. tiz_milan ha scritto:

    Stream_of_c pure io… Toccherà votare i socialisti, anche se la cosa effettivamente non mi dispiace più di tanto

  3. Cheti Bedini ha scritto:

    Vorrei far presente che i sondaggi a febbrai 2013 davano il M5S fra il 10 e 12%. Vinciamo noi!!!

  4. Giuliens1 ha scritto:

    TermometroPol Cioè il PD di Renzi al 27,6 % e FI del decaduto più NCD al 29.9%? Contenta Repubblica che titola PD primo partito..

  5. Filodoro Cupaioli Morandi ha scritto:

    Io ai sondaggi credo poco, basta vedere quelli delle ultime elezioni politiche che non aveva azzeccato niente, però se così fosse sommando i vari partiti si avrebbe; cs 31% – cd 39,6 se si va alle elezioni politiche nel breve periodo vince alla grande Berlusconi. Sarebbe il caso che Renzi insista sulla soglia del 40% e abbassare la soglia per i partiti in coalizione. (Enrica)

  6. PaoloRocchi ha scritto:

    un anno fa ci davano al 16% e abbiamo preso oltre 25%. Scrivono 25 perchè già sanno che siamo oltre il 30%

  7. Giancarlo De Luca ha scritto:

    bene diciamo che al sud e isole e nord est il m5s si candida a diventare il primo movimento politico…ci sarà da ridere

  8. Davide Ansaldo ha scritto:

    VINCIAMO NOI.

  9. Martina Buda ha scritto:

    Come sempre i sondaggi…sondano..poi la realtà sarà un’altra

  10. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    questa volta il M5S gli fa le scarpe a tutti!,… ci vediamo alle europee!…

  11. Adriano Realdini ha scritto:

    Ribadisco l’inutilità dei sondaggi ormai plurigiornalieri: ma oggi almeno la sommatoria da 100 😀 non come ieri che era ridicola la sommatoria ben superiore al 100% 😀

  12. Marco Marella ha scritto:

    se questo è il sondaggio di repubblica allora vuol dire che m5s è al 30% almeno

  13. Giancarlo Castelli ha scritto:

    I sondaggi? Meglio di Zelig..:-)

  14. TeodoroRenato Guadalupi ha scritto:

    E Ipr da alla lega del NO 10.5% dopo quello che ha combinato in Piemonte? Ho i miei dubbi, a meno che i piemontesi sono masochisti.

  15. Gennaro Esposito ha scritto:

    a me da pagina vuota….. anche a voi?

  16. Antonio Gemma ha scritto:

    I sondaggi all’ Asilo Mariuccia…

  17. Voar Livre ha scritto:

    E se la smettessimo di rispondere ai questionari dei sondaggisti

  18. Lorenzo Gabrielli ha scritto:

    Sti poveri sondaggisti me li vuoi far diventare disoccupati?

  19. Settimio Sette Gorgoroni ha scritto:

    il sondaggio sara’certamente cosi’ visto la grande efficacia del governo Letta..mov 5 stelle 38% pd 15% pdl 16% questo dato grazie a renzi….ncd 8%poi gli altri partiti il resto..

  20. pierluigi230852 ha scritto:

    actarus1070 slavina6 come al centro italia c’è un numero condiderevole di cerebrolesi che sia l’aria inquinata?

  21. FabioILLogico ha scritto:

    actarus1070 il sondaggio per La repubblica: 28% PD per isole non é credibile. Ma hanno dovuto dare 25.4% al M5S

  22. Luca Palazzi ha scritto:

    incredibile gli italiani voterebbero silvio pure se gli scopasse le mogli, anzi capacissimi di riprenderlo con l’iphone e farci un dvd da vedere con gli amici

Lascia un commento