•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 6 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Matteo Renzi annuncia il nuovo Senato, non elettivo e composto da 150 persone

Matteo Renzi annuncia il nuovo Senato non elettivo

Renzi annuncia il nuovo Senato, non elettivo e composto da 150 persone

La storia di amministratore locale di Matteo Renzi, a cui si aggiunge la spinta della società civile per l’elezione al Nazareno, la si può tutta notare nella sua proposta per il nuovo Senato della Repubblica. L’annuncio è dissacrante, guardando la nuova struttura di Palazzo Madama che il sindaco immagina: 150 membri, ovvero l’amalgama tra sindaci, Presidenti delle Giunte Regionali (i governatori, ndr) e personalità della società civile scelti dal Presidente della Repubblica in persona. Non una Camera elettiva quindi.

Le funzioni non sono le stesse, come accade attualmente nel bicameralismo perfetto. Saranno competenze diverse che non si sovrapporranno alle funzioni legislative di Montecitorio. Ma, udite udite, per svolgere questa attività, i rappresentanti non percepiranno alcuna indennità. E’ una sorta di Camera alta, se così la si vuole così chiamare, ma con altri settori di pertinenza. Parla Renzi al convengo di Confindustria, presso Firenze, sulle Città Metropolitane: “il Senato deve diventare camera delle autonomie. Immaginiamo un Senato non elettivo, senza indennità, 150 persone, 108 sindaci dei comuni capoluogo, 21 presidenti di regione e 21 esponenti della società civile che vengono temporaneamente cooptati dal Presidente della Repubblica per un mandato”. Le competenze: “non vota il bilancio, non da’ la fiducia ma concorre all’elezione del Presidente della Repubblica e dei rappresentanti europei”.

Il centro del dibattito si sposta poi su Province e Città Metropolitane: “sul superamento delle Province – afferma il segretario dem – non c’è l’accordo di tutti. Noi vogliamo che il 25 maggio non si voti per le Province, è possibile se il Ddl Del Rio avrà in queste ore la svolta al Senato. Questo consentirà – continua il numero 1 del Pd – di avere delle Province di secondo livello con i Sindaci protagonisti”. E sulle Città Metropolitane, il sindaco di Firenze ha affermato come della riforma “se ne parla da trent’anni, da venti sono state istituite”, ma “sono una barzelletta, sono rimaste un oggetto misterioso”.

Matteo Renzi annuncia il nuovo Senato

Il prossimo passaggio per Renzi è la direzione nazionale dei democratici, nella quale l’ex presidente della provincia fiorentina porterà la proposta sul Senato 2.0, sperando nell’approvazione così da portare in Parlamento la proposta. Parla di svolte e di sfide senza precedenti: “questo è l’anno in cui o i problemi si risolvono o basta parlare di città metropolitane”. E’ una “straordinaria occasione per le riforme”. “Non basta più accarezzare i problemi, è finito il tempo”.

Daniele Errera





Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

112 comments
Vanni Mircoli
Vanni Mircoli

Mi spiace per gli ignoranti (perché non sanno !) ma Renzi dopo venti anni è l'unico che ha il coraggio di metterci la faccia, al di là degli insulti degli idioti grillini e dei servi berlusconiani .

Giorgio Virotta
Giorgio Virotta

Firenzie ... quel dito ... sai dove te lo dovresti mettere ?

Alessandro Bonazzi
Alessandro Bonazzi

si strano, il bicameralismo è un anticorpo se si vuole risparmiare basta dimezzare il numero di entrambi le camere

Lucio Critelli
Lucio Critelli

Quindi un senato non eletto è più democratico? Strano concetto....

Carlo Piras
Carlo Piras

A me sembra un carrozzone dove sistemare i trombati!!!

Mineo Francesco
Mineo Francesco

E inutile che schiacci l'occhio ormai ho deciso.....Mov. 5 Stella....addio pd

Gioacchino Maniscalco
Gioacchino Maniscalco

Voglio proprio vedere che 150 persone facente parte del senato non elettivo,vanno a fare il proprio dovere gratis. Come minimo riceveranno un rimborso spese per ventimila euro al mese.Però non percepiranno nessun stipendio.

Sandro Di Spigna
Sandro Di Spigna

ma ancora parla ... prima di farlo ... si è informato ad Arcore !!!

Stojan Spetic
Stojan Spetic

Prima della costituzione repubblicana il Senato era nominato dal Re ed era composto do aristocratici, propietari terrieri, generali e massoni. Si torna ai bei tempi!

Cinzia Mazzone
Cinzia Mazzone

Fuori quelli a vita: nell'antica Roma si moriva a 40-50anni ora no!

Stefania Pellerucci
Stefania Pellerucci

Basta diminuire gli stipendi ed i benefit con una sola camera le leggi ad castam e personam entreranno in vigore molto prima! Non passerà e' tutto fumo negl 'occhi

Daniele Brinati
Daniele Brinati

Non elettivo!? Come la Camera dei Fasci e delle Corporazioni?

Pistidda Giuseppe
Pistidda Giuseppe

figlioccio di verdini, spero diventino del colore dei danari che rubbano, soprattutto verdi

Davide Bolli
Davide Bolli

A parole sei bravo... Ma fai parte di una combriccola di disonorevoli....

Massimo Morelli
Massimo Morelli

Sí hai sentito bene Iacopo saranno nominati da governatori e sindaci o ci andranno loro stessi. Un'altra vittoria per la casta.

Franco Gentile
Franco Gentile

Alla facxcia della democrazia....ma almeno si è certi di conoscere il signidficato del vocabolo "democrazia"?

Stefano Rincicotti
Stefano Rincicotti

E' una "bischerata" ma chi mandi e chi decide di mandarli.......poi dove quando e quanto?

Franco Gentile
Franco Gentile

Scelte da chi?...Altrop che "pèorcellum" gemnte: fra poco verranno ad accertarsio cosa mangiate oppure se al mattino vi scvuotate bene............

Stefano Rincicotti
Stefano Rincicotti

Nun me piaceeeeeeeeeeee, quale efficente democrazia parlamentare tutti anche in questa ipotesi "NOMINATI".

Enzo Petracci
Enzo Petracci

Ne bastono veti cioè i presidenti dei consigli regionali.

Franco Solazzo
Franco Solazzo

ma Renzi l'innovatore perchè non propone che un sindaco debba fare solo il sindaco o fare il segretario di partito? alla sua carriera non vuole rinunciare ma si tiene il paracadute di sindaco così se gli va male tornerà tranquillamente alla sua carica ....ma per curiosità prende due compensi?

Elda Ciociano
Elda Ciociano

e allora a che serve un senato di 130 scelti + i presidenti delle regioni?

Fernando Savorana
Fernando Savorana

se va verso un equipollente House of lords inglese, dando al senato la possibilità di rinciare alla camera leggi non accettabili dai territori è cosa, 2o me, eccellente.

Maria Damaso
Maria Damaso

figuriamoci se in Italia ci sono 150 fessI che fanno i senatori senza una lira. E' una gran bufala

Rossella Beccari
Rossella Beccari

un'altro passo vesto l'affondamento mafioso nella solita casta politica corrotta di cui ne fa parte...E NOI PAGHIAMO...!!! SVEGLIATEVI italiOCHI...SVEGLIATEVI....!!!

Beppe Roca
Beppe Roca

Sugli spot è bravissimo, sul decreto bankitalia si e dato latitante...

Yuri Napolitano
Yuri Napolitano

i senatori a vita sono quei senatori non eletti e io sono solo contento della cosa.

Paolo Poio Sabbioni
Paolo Poio Sabbioni

quindi se una camera fa una porcata (tipo quella fatta alle slot machin, anche se in quel caso era il senato), diventa subito legge senza che l'altra faccia da filtro...bravi...comunque voglio vedere i senatori che votano per auto eliminarsi...

Francesco E Basta
Francesco E Basta

Certo il senato approverà sicuro la legge di mister bean! È come chiedere a casini di non fare la banderuola! Perché il senato dovrebbe approvare una legge che porta la loro riduzione?

Roberto Rossi
Roberto Rossi

ah ah ah ...non elettive...allora si che ci mettono chi vogliono loro...ma chi se ne frega se non percepiscono indennita'...non è che che gli mancano i soldi per pagare 150 pagliacci...ah ah ah non elettive...qua si chiede democrazia e qui si parla di cariche non elettive...facile con gli italioti