•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 7 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Swg: crescono sia PD che Forza Italia, centrosinistra oltre il 37%

Sondaggio Swg, intenzioni di voto.

Sondaggio Swg: crescono sia PD che Forza Italia, centrosinistra oltre il 37%

Il sondaggio Swg pubblicato oggi si distacca dai risultati incontrati dagli altri istituti, che hanno registrato un centrodestra in forte rimonta sul centrosinistra dopo la reinclusione di Casini tra le file della coalizione. Swg continua a rilevare un forte vantaggio del centrosinistra che questa settimana supera anche il tanto desiderato 37%, soglia necessaria per ottenere il premio di maggioranza con Italicum.

Nella settimana appena trascorsa, il PD avrebbe infatti guadagnato ben 2 punti percentuali, passando dal 31,3% al 33,4%, mentre Sel raggiungerebbe il 3,6% guadagnando un decimo di punto e gli altri partiti di csx calano leggermente ottenendo lo 0,7%. In questo modo la coalizione raggiunge il 37,7%, sufficiente per vincere le elezioni al primo turno ottenendo la maggioranza assoluta alla Camera, senza passare per il ballottaggio. A tre punti di distacco troviamo invece il Centrodestra, che si ferma al 34,6% e non sembra guadagnare particolarmente terreno dall’inclusione dell’Udc di Casini. La scorsa settimana, la coalizione senza Casini otteneva il 34% delle preferenze, mentre oggi nonostante la crescita di Forza Italia (+1%) al 21,1% e di Lega Nord (+0,6%) che raggiunge il 5,3%, la coalizione si ferma al 34,6% a causa delle defezioni di NCD (-0,6%) FdI (-0,5%), La Destra (-0,7%) e degli altri partiti (-0,5%). Anche Udc tra l’altro non sembra guadagnare credibilità con la rientrata nel centrodestra, ma rimane all’1,3% come la scorsa settimana, mentre guadagna terreno Scelta Civica che torna al 2,6%. Perde qualche decimo intanto il Movimento 5 Stelle, che rimane comunque oltre il 21%, ma perdono anche Rifondazione Counista (-0,5%) e Idv (-0,2%). La quota di indecisi ed astenuti questa settimana è registrata da Swg al 40,2%, in leggera flessione.

Sondaggio Swg, intenzioni di voto.

Sondaggio Swg, intenzioni di voto.

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

45 comments
Vincenzo Dolce
Vincenzo Dolce

ma dove vivete in un altro paese???ma che campione avete li prendete in parlamento????

Ciro Pocobello
Ciro Pocobello

ancora con questi sondaggi bugiardi , la verità sapete che cosa è o nò.

Alberto Rilla
Alberto Rilla

La vera patacca sembrano le percentuali del PD ... chissà come mai in rete non trovi nessuno pronto a difenderne le posizioni se non persone che vivono di politica o autentici troll. I pensionati si stanno rompendo i coglioni, resta lo zoccolo duro degli impiegati pubblici, ma anche lì non è che sia tutto rose e fiori per i piddini, vedasi la scuola per esempio. Vedrete che bella sorpresa per i piddini alle Europee, altro che 33 per cento ...

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Cresce tutto..anche la disperazione italica...

Maria Damaso
Maria Damaso

Tecnè da la destra al 40%, la sinistrta al 33, ma...

Davide Ticconi
Davide Ticconi

Più crescono i partiti dell'austerity e dei regali alle banche, su tutti il Pd, e più cresce la miseria in Italia, siamo veramente furbi noi italiani.

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Renzi/Berlusca. .insieme a cercare d'arginare. .la minaccia Grillo...elezioni?..con l'Italia ridotta alla miseria..non convenienti alla Kasta al governo. .

Enrico Renato Viscardi
Enrico Renato Viscardi

Spero che nessuno abbia più dubbi sul fatto che questa legge elettorale di Renzi Berlusconi serva a eliminare m5s! Se ci andassero i primi due partiti, e non le coalizioni che poi si spezzeranno due minuti dopo i risultati, al ballottaggio ci andrebbe m5s e non Berlusconi. Grazie Renzi

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Crescono tutti?..cresce anche la miseria italiana...

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

si ma il 18 per cento in futuro lo prendono solo se mandano a votare i 12 enni

Luigi Babbetto
Luigi Babbetto

Io voto mov 5 stelle poi vedremo sto sondaggi quanto sono reali

Antonio Cocapelli
Antonio Cocapelli

mi piacerebbe conoscere i nomi degli altri 2 partiti l'uno di centrodestra, l'altro di centro-sinistra e sapere perchè debbano restare nell'anonimato !!!!!!

Pino Scamarcio
Pino Scamarcio

siete 4 cazzari....non basterebbe il 200& per metterceli tutti!!

Simone Roy
Simone Roy

Ma sono gli stessi che a febbraio 2013 davano M5S al 18%?

Enzo Iannizzi
Enzo Iannizzi

cambia mestiere...e meno che, come credo, ti pagano bene!

Fabrizio G. Marongiu
Fabrizio G. Marongiu

Beh, abbiamo capito che ognuno si confeziona i sondaggi come meglio gli conviene. Oggi abbiamo assistito a 2 crolli del Pd e 1 risalita. Lo stesso dicasi del M5S. Mah....

Raffaele Zullo
Raffaele Zullo

I soliti sondaggi teleguidati, sondaggi di merda, andata affaunculo voi e chi vi paga per dire puttanate. Prrrrrrr

remaz88
remaz88

forza matteo ...!!!!! sei l'ultima speranza per questo paese ....... ragazzi fatevelo piacere perchè votare grillo con il nuovo sistema elettorale (che  ha rifiutato di fare) significherebbe regalare il voto a berlusconi e toglierlo alla sinistra ....!! pensateci !!! 

Silvano Bersani
Silvano Bersani

ah, ah, ah, da piegarsi dal ridere. chi l'ha commissionato? un tale napolitano giorgio, di professione aspirante papa ?

Rodolfo Bolla
Rodolfo Bolla

Sui sondaggi c'è gente che ci campa. C'è una oggettiva esigenza da parte dei committenti di conoscere la situazione e la sua evoluzione nel tempo e i mutamenti significativi in risposta alle scelte operate. Credo che, con una certa approssimazione, coloro che li realizzano danno ai loro clienti i risultati richiesti. Ma i dati che sono dati in pasto al pubblico sono una cosa diversa, sono esattamente come le notizie, non devono necessariamente essere vere, basta che siano verosimili e che sopratutto indirizzino l'opinione pubblica e ne attraggano il consenso. Insomma, la pubblicità non è semplice informazione ma un atto di persuasione più o meno occulta.

Irene Moretto
Irene Moretto

ma che vi fumate ??????? ......i voti non sono come le bugie ....che piu' le ripeti e piu' si crede che siano verita'..........poi le urne si aprono .....................piu' divertenti e attendibili gli oroscopi !!!!!!

Alberto Rilla
Alberto Rilla

Un altro sondaggio molto attendibile .... ma vogliono fare concorrenza a Pagnoncelli?

Beppe Roca
Beppe Roca

Ma non vi ricoverate ancora con sti sondaggi.....

DaveRo Losetti
DaveRo Losetti

mi piacciono questi sondaggi perché a giorni alterni vincono tutti. Sono sondaggi democratici

Milena Debenedetti
Milena Debenedetti

a me questi sondaggi sembrano tanto fatti a tavolino per dimostrare una tesi... questo, una spallata pro Renzi. Un altro, centrodestra, che faceva perdere un punto al M5* e guadagnarne uno a FI per sostenere la ridicola tesi dei grillini delusi che corrono dal B. Mah. Il nervosismo e il panico attuale nelle istituzioni sembrerebbero raccontare un film diverso

Gianni Lippi
Gianni Lippi

i 5 stelle in base ai sondaggi e gli attachi dovrebbero essere sul 33 per cento ,visto che hanno alzato la soglia del premio di maggioranza,poi pure berlusca dice che è al 37...quindi..

Davide Ticconi
Davide Ticconi

@remaz88  La favoletta del voto utile ha già dato... Il centrocentrosinistra dei fedeli maggiordomi dei banchieri di cui Renzi è seguace e che ha appoggiato tutte le misure di macelleria sociale da 2 anni a questa parte è il principale responsabile dello sfacelo attuale. Il voto stavolta va al M5S, e  grazie a loro per averci aperto gli occhi su 20 anni di porcate bipartisan mentre noi coglioni ci appellavamo al voto utile..

Trackbacks

  1. […] Nella settimana appena trascorsa, il PD avrebbe infatti guadagnato ben 2 punti percentuali, passando dal 31,3% al 33,4%, mentre Sel raggiungerebbe il 3,6% guadagnando un decimo di punto e gli altri partiti di csx calano leggermente ottenendo lo 0,7%. In questo modo la coalizione raggiunge il 37,7%, sufficiente per vincere le elezioni al primo turno ottenendo la maggioranza assoluta alla Camera, senza passare per il ballottaggio. Continua a leggere […]