Sondaggi: tra i russi Stalin è ancora più popolare di Gorbaciov

Sondaggi: tra i russi Stalin è ancora più popolare di Gorbaciov Stalin è ancora molto popolare tra i russi. Addirittura, secondo un recente sondaggio del Pew Research Center , l’«uomo d’acciaio» sarebbe decisamente più apprezzato di Mickail Gorbaciov, ultimo ex segretario del PCUS ancora vivente, anche da georgiani, armeni, moldavi e bulgari. La grafica realizzata da Statista per Forbes (riportata sopra) permette di visualizzare il dato con chiarezza. Alla domanda “Chi ha avuto un ruolo storico maggiormente positivo tra Gorbaciov e Stalin?” ben il 58% dei russi indicherebbe proprio quest’ultimo. Praticamente uguale la situazione in Georgia. D’altronde, è la terra natale di Stalin. Parallelamente, nei paesi dove l’influenza sovietica ha mostrato il suo lato più violento e cinico (Paesi Baltici, Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia) è l’ispiratore della perestrojka a incassare un più alto tasso di approvazione. Sondaggi: tra i russi Stalin è ancora più popolare di Gorbaciov L’opinione sui due leader, infatti, si riflette anche sulle risposte al quesito: “la dissoluzione dell’URSS è stata una cosa buona o cattiva?“. Sempre stando all’indagine del Pew, la maggior parte dei russi sembra avere tuttora una forte nostalgia per i tempi andati. Differentemente la pensano, in primis, ucraini, lettoni, lituani ed estoni.