Sondaggio Datamedia per Il Tempo: forte flessione del PD dopo la crisi di governo

Pubblicato il 19 Febbraio 2014 alle 20:36 Autore: Francesco Anania

Sondaggio Datamedia per Il Tempo: forte flessione del PD dopo la crisi di governo

I risultati della prima rilevazione realizzata da Datamedia e pubblicata come ogni mercoledì dal quotidiano Il Tempo, successiva alle dimissioni di Enrico Letta dopo la sfiducia da parte della Direzione PD mostrano una significativa flessione del Partito Democratico rispetto alla scorsa settimana, cui corrisponde in particolare un aumento di elettori indecisi e astenuti.

Nella coalizione di centrodestra è stabile Forza Italia al 22,5%, così come minime sono le variazioni per quanto riguarda alcuni dei partiti minori: Nuovo Centrodestra, Lega Nord e Fratelli d’Italia; invariati rispetto a sette giorni fa invece i dati di UDC e La Destra.

sondaggio

Come già detto, il PD paga in termini di consenso l’operazione con la quale la Direzione PD ha “licenziato” Letta per spingere verso Palazzo Chigi il proprio segretario Matteo Renzi: il partito di Largo del Nazareno arretra infatti in una sola settimana dal 31,8% al 29,8%. Sempre nell’ambito del centrosinistra stabile SEL al 3%. Chi beneficia maggiormente di quanto accaduto è invece il Movimento 5 Stelle, che si attesta al 22,1% (+0,8%), così come crescono complessivamente i restanti partiti minori.

 sondaggio

Guardando al dato delle coalizioni, si allarga la forbice fra lo schieramento di centrodestra (36,9%) e quello di centrosinistra (33,7%), a seguito della flessione significativa di quest’ultimo. La percentuali di elettori che non esprime una preferenza per un partito, infine, cresce dal 42,4% al 44,2%, con in particolare un’impennata degli indecisi al 19,2% (+1,4%).

sondaggio datamedia

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →