Tosi: “Subito primarie nel centrodestra”

Pubblicato il 11 Settembre 2014 alle 16:42 Autore: Redazione

Flavio Tosi torna a gran voce a chiedere primarie aperte nel centrodestra. Anche perchè c’è spazio politico per riprendere la guida del Paese, se Renzi ha vinto le Europee è stato per abbandono dell’avversario. Così il sindaco di Verona, all’evento Panorama d’Italia, ha spiegato le ragioni della scommessa politica che sta perseguendo con la sua Fondazione.

Preavviso Quota 100 pensione anticipata dipendenti pubblici e privati

“Ho lanciato la formula delle primarie del centrodestra perchè occorre concordare un metodo per ricostruire quest’area politica – ha detto -. Le primarie sono meritocratiche, i cittadini scelgono, come dovrebbero poter fare anche per il Parlamento nazionale. Per questo in Forza Italia c’è una forte componente che si oppone alle primarie, sono quelli entrati in Parlamento solo perchè Berlusconi gli ha regalato il posto. E naturalmente io mi candido alle primarie nazionali del centrodestra, anche se il Veneto sarà alle prossime regionali una cruciale sfida per il centrodestra”.

Sulle regionali in Veneto del prossimo anno, Tosi annuncia il sostegno all’attuale governatore Luca Zaia: “Abbiamo un governatore uscente, Luca Zaia – ha sottolineato – che ha lavorato bene, è giusto che si ricandidi lui”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →