•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 3 gennaio, 2015

articolo scritto da:

Sibilia (M5S) attacca Renzi: “Ha usato un volo di Stato per andare in vacanza”

Al M5S non sono andate giù le vacanze natalizie di Matteo Renzi. Secondo il deputato – e neo-membro del “direttorio dei cinque” – Carlo Sibilia, il premier avrebbe usufruito di un volo di Stato per andare in vacanza a Courmayeur. Sulla sua pagina Facebook, Sibilia scrive: “Martedì 30 dicembre un Falcon 900 della flotta di Stato solca i cieli del Mediterraneo. Riporta a casa da Tirana il nostro SuperPremier. Secondo i piani di volo il Falcon dovrebbe far rotta su Roma ma il premier ha fretta. Deve andare in vacanza. Quindi il Falcon si deve adeguare. Dirottato su Firenze, imbarca moglie e figli del premier e riparte alla volta di Aosta”. L’atterraggio – prosegue Sibilia – avviene in un aeroporto che versa in condizioni di “completo abbandono”. “Più che un aeroporto è un cantiere abbandonato che non si sa se mai prenderà la forma di un aeroporto degno di questo nome”.

“E il Falcon con Renzi e famiglia atterra alle 21,25 sempre di martedì. Vacanze a Courmayeur. All’insegna del risparmio ovviamente. Di chi? Di Renzi e famiglia che alloggia nella caserma degli Alpini a spese della comunità (noi)”, lamenta Sibilia. “Qualche considerazione: Un Falcon quando si muove – sottolinea il deputato – ha un costo notevole (euro 9000 all’ora)”.

“Tale aereo è sì atterrato sulla pista del quasi aeroporto di Aosta , ma non ha potuto sostarvi che il tempo necessario per sbarcare la famigliuola in vacanza. Dopo ha ripreso subito il volo per tornare a Roma. Domanda (lecita): quanto è costato questo volo di stato in missione-vacanza?”, si chiede il parlamentare grillino.

 

Poi, immancabili, il riferimento ai sacrifici degli italiani e il ricordo delle spartane abitudini del mai dimenticato Pertini: “A mio avviso c’è qualcosa di spudorato”, sostiene Sibilia. “Abbiamo una situazione difficilissima. Da mesi e mesi si chiede dall’alto agli Italiani di fare sacrifici… E gli Italiani son costretti a fare sacrifici senza che glielo si ricordi. Poi si assiste ad uno scialo di mezzi pubblici del genere. Ma vi ricordate il presidente Pertini? Vi potreste anche solo immaginare Pertini che usa un volo di stato, un aereo di lusso, per portare la moglie a sciare?”. Lui, sui voli di Stato, al massimo giocava a briscola con Bearzot.

La replica del governo alle accuse di Sibilia non si è fatta attendere: “Il presidente del Consiglio non ha raggiunto Aosta con il volo di Stato con cui si è recato a Tirana, in visita ufficiale in Albania (regolarmente atterrato a Roma), ma con un Falcon 900, nel pieno rispetto della normativa e dei protocolli di sicurezza che regolano questo tipo di spostamenti. Ciò riguarda anche la famiglia del premier quando si muove con lui, sottoposta agli stessi obblighi di sicurezza e a norma di legge”, rilevano fonti di palazzo Chigi.

Lo stesso Renzi è intervenuto con un tweet per rispondere alle polemiche: “Gli spostamenti aerei, dormire in caserma, avere la scorta, abitare a Chigi non sono scelte ma frutto di protocolli di sicurezza #regole”.

Antonio Atte

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: