articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

M5S, le due anime (istituzionale e movimentista) dei 5 Stelle descritte dal prof. Becchi

movimento 5 stelle e le due anime

M5S, Paolo Becchi viene descritto come l’ideologo del Movimento 5 Stelle. Di sicuro è tra coloro che conoscono meglio il Movimento. A Paolo Becchi Beppe Grillo dà la possibilità di scrivere analisi sulla situazione politica a cui dà ospitalità sul proprio blog. Rispetto alle vicende degli ultimi giorni e del comportamento del Movimento alle prese col tavolo delle riforme Becchi afferma: “accade in tutte le forze politiche che esista una parte movimentista e una istituzionale. Questo aspetto, nel Movimento, è ancora più marcato”. Il docente genovese vicino al M5s commenta la retromarcia di Grillo sulle riforme e il successivo sì al decalogo posto dal Pd.

becchi grillo movimento 5 stelle m5s

Secondo Becchi, le due anime del M5S hanno il volto di Di Maio, che “svolge un ruolo diverso da quello di Beppe, un ruolo istituzionale”, e dello stesso Grillo che “con la telefonata, ha dato voce alla pancia del Movimento. E, d’altra parte, di fronte a uno schiaffo, uno reagisce”. In ogni caso per Becchi “la mossa” di aprire un confronto “è stata intelligente”. “Renzi ha scelto Berlusconi“, è il ragionamento del docente, “e si è legato a un personaggio politicamente finito. Proponendo le dieci risposte alle domande, però, il M5S sembra dire al premier: ‘Perché devi fare la riforma con Berlusconi, invece di farla con chi ha manifestato questa volontà di confronto?'”.

ultima modifica: martedì, 8 Luglio 2014