• 22
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 1 marzo, 2018

articolo scritto da:

Programma PD per le elezioni del 4 marzo 2018, i punti verso il voto

Programma PD per le elezioni del 4 marzo 2018, i punti verso il voto

Programma PD per le elezioni del 4 marzo 2018, i punti verso il voto

Il Partito Democratico ha governato il Paese negli ultimi 5 anni, l’intero programma del PD parte quindi da quanto è stato fatto in questi anni. Punta molto sul concetto di solidità e parla di più lavoro, più Europa e più cultura.

Programma PD, tasse ed estensione bonus 80 euro

Per quanto riguarda le tasse l’obiettivo è di portare il cuneo per i lavoratori a tempo indeterminato dal 33 al 29 per cento. Il PD propone di estendere il bonus mensile di 80 euro anche alle famiglie, sotto forma di una detrazione IRPEF per ogni figlio a carico fino a un massimo di 240 euro. Lo stesso bonus sarebbe esteso ai lavoratori con partita IVA. Il PD promette di tagliare l’IRES, la principale tassa sulle società, dal 24 al 22 per cento e di aumentare la possibilità di detrarre l’IMU per professionisti, artigiani e commercianti. Tra le politiche fiscali più importanti, l’ultima è la promessa di ridurre il cuneo contributivo, cioè la parte dello stipendio dei lavoratori dipendenti che va a pagare i contributi pensionistici.

Programma PD, immigrazione e sicurezza

Aumentare il contributo del resto dell’Unione Europea alla gestione dei flussi migratori. In sintesi è questo l’obiettivo che il PD si pone sul tema immigrazione. Sul fronte della sicurezza l’impostazione prevede la possibilità di maggiori investimenti. Magari con la proposta di chiedere all’Unione Europea l’eliminazione dai parametri fiscali della spesa per cultura e per sicurezza, in modo da poter finanziare in deficit queste spese, senza tenere conto dei vincoli di bilancio.

Tutti i sondaggi elettorali prima del 16 febbraio

Programma PD, scuola e formazione (ITS)

Porta a centomila il numero degli studenti degli ITS (istituti tecnici superiori) perché si legge al punto 9 dei 100 punti delle cose da fare del programma PD ‘il futuro dell’Italia parte dalla formazione e dalle competenze’.  Sulla ricerca si conferma l’intenzione di puntare sui centri di eccellenza dove ci sia collaborazione tra pubblico e privato. In questo senso viene citato lo Human Technopole in costruzione a Milano.

Programma PD, contro i venditori di fumo

L’impostazione dell’intero programma PD punta ai fatti. Come viene specificato si parla di impegni concreti, realizzabili e a portata di mano. Contro i venditori di fumo, i professionisti degli slogan e gli amanti delle false notizie. Il concetto centrale del programma PD è dunque l’affidabilità. Infatti si legge c’è chi promette e chi realizza. Secondo il PD l’Italia ha bisogno di risultati, non di slogan.

LO SPECIALE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: