• 13
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 7 marzo, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche italiane 2018: risultati definitivi per collegi e partiti

elezioni politiche italiane 2018

Elezioni politiche italiane 2018: risultati definitivi per collegi e partiti

Secondo il conteggio più aggiornato, riportato sul sito del ministero, il centrodestra avrà 260 deputati e 135 senatori; invece, i 5 stelle, alla fine, dovrebbero eleggere 221 deputati e 112 senatori. Il Partito Democratico da parte sua parrebbe arrivare a 112 seggi alla Camera e a 57 al Senato. A questi bisognerà aggiungere 12 deputati e 6 senatori eletti all’estero che, tuttavia, poco potranno influire sullo stallo istituzionale venutosi a creare.  Infatti, con questi numeri sono solo 4 le possibili combinazioni in ottica maggioranza; tutte hanno degli evidenti punti deboli.

Elezioni politche italiane 2018: i numeri

CENTRODESTRA + responsabili

Alla coalizione Lega-Fi-FdI mancano più 50 deputati e poco meno di 30 senatori per raggiungere la maggioranza. La soglia necessaria potrebbe essere raggiunta grazie al sostegno offerto da singoli parlamentari o da piccoli gruppi in uscita da altri partiti. Di per sè, appare improbabile che circa 80 deputati appena eletti scelgano, in qualche modo, di cambiare casacca nell’immediato. Si ponga comunque qualche esempio; ci potrebbe essere l’approccio tra centrodestra e i 5 stelle “espulsi”; si parla al massimo di una decina di parlamentari. Magari si potrebbe contare anche su una parte del Pd? La domanda allora diventa: quanto la pattuglia Dem potrebbe convivere con un Salvini premier e viceversa?

CENTRODESTRA + CENTROSINISTRA

Se le due maggiori coalizioni si unissero, come è facile capire, avrebbero i numeri per governare. D’altra parte, si tratterebbe di un’intesa molto fragile, in primis, dal punto di vista della sintonia “ideologica”, per così dire. Ancor di più il problema è di natura politica in senso stretto: il Pd si ritroverebbe con Salvini presidente del Consiglio dopo aver fatto una campagna elettorale in netta opposizione al populismo. Dall’altro lato, il problema è quello della prima ipotesi ma a parti rovesciate: quanto potrebbe convenire al premier Salvini affidarsi a un partito che avrebbe l’interesse ad affossarlo in qualsiasi momento?

M5S + Lega

Anche qui i numeri ci sarebbero ma bisognerebbe capire, innanzitutto, fino a che punto Matteo Salvini sarebbe disposto a rinunciare a Palazzo Chigi. D’altronde, la Lega sarebbe un “socio di minoranza” visto che i 5 stelle hanno preso quasi il doppio dei voti del Carroccio. Inoltre, dato che i 5 stelle hanno intenzione di formare un governo monocolore, alla Lega dovrebbe andar giù anche l’idea di rimanere fuori dal governo, quindi, fornire solo un appoggio esterno dopo aver concordato un programma più o meno esteso.

Elezioni politiche italiane 2018: altri partiti

M5S + Pd + LeU 

È l’ipotesi che più sta prendendo quota in queste ore. La maggioranza che Pd e LeU potrebbero garantire ai 5 stelle sarebbe meno solida di quella assicurata da un accordo con la Lega. Anche qui si offrirebbe al centrosinistra l’appoggio esterno a un governo monocolore. Per il Pd il problema rimane lo stesso di quello emerso insieme alla possibilità di un avvicinamento a Salvini: una campagna elettorale di alternativa al populisti per poi permettergli di formare un governo. Detto ciò, per quello che si può capire, almeno finché Renzi rimane segretario, anche questa ipotesi è da scartare.


Di seguito i risultati delle elezioni politiche del 4 marzo (esclusa la Valle D’Aosta) con 61.374 sezioni scrutinate su 61.401 e 221 collegi uninominali chiusi su 231 per quanto riguarda la Camera; invece, per quanto riguarda il Senato, come riportato sul sito del ministero, sono 108 su 115 i collegi uninominali chiusi. Inoltre, rispetto al  voto estero, si è arrivati a 1.790 comunicazioni su 1.858.

Elezioni politiche italiane 2018: Camera

I risultati per quanto riguarda la Camera sono riportati con in cima i seggi raccolti da collegi uninominali e in fondo – dopo aver scritto le percentuali collegate a ciascuna formazione – il totale dei seggi delle singole coalizioni o dei partiti; l’elenco è in ordine discendente: da chi ha preso più seggi a chi ne ha presi di meno. 

Candidati uninominali: 109 seggi (12.147.611 voti; 37%)

Lega: 73 seggi (5.691.921; 17,37%)

Forza Italia: 59 seggi (4.590.774; 14,01%)

Fratelli d’Italia: 19 seggi (1.426.564; 4,35%)

Noi con l’Italia: / (428.298; 1,30%)

Totale seggi della Coalizione di Centrodestra: 260 seggi

 

Candidati Uninominali: 88 seggi (10.727.567; 32,68%)

Movimento 5 Stelle: 133 seggi (10.697.994; 32,66%)

Totale seggi M5S: 221 seggi

 

Candidati Uninominali: 24 seggi (7.502.056; 22,85%)

Partito Democratico: 86 seggi (6.134.727; 18,72%)

+Europa: / (836.837; 2,55%)

Italia Europa Insieme: / (196.766; 0,60%)

Civica Popolare: / (177.825; 0,54%)

Svp: 2 seggi (134.651; 0,41%)

Totale seggi Coalizione di Centrosinistra: 112 seggi

 

Candidati Uninominali: / (1.113.969; 3,39%)

Infine Liberi e Uguali: 14 seggi (1.109.198; 3,38%)

Totale seggi LeU: 14 seggi

Elezioni politiche italiane 2018: Senato

I risultati per quanto riguarda il Senato con riportati in cima i seggi raccolti da collegi uninominali e in fondo – dopo aver scritto le percentuali collegate a ciascuna formazione – il totale dei seggi delle singole coalizioni o dei partiti; l’elenco è in ordine discendente: da chi ha preso più seggi a chi ne ha presi di meno. 

Candidati uninominali: 58 seggi (11.323.360 voti; 37,49%)

Lega: 37 seggi (5.317.019; 17,63%)

Forza Italia: 59 seggi (4.590.774; 14,01%)

Fratelli d’Italia: 7 seggi (1.286.122; 4,26%)

Noi con l’Italia: / (361.737; 1,19%)

Quindi totale seggi della Coalizione di Centrodestra: 135 seggi

 

Candidati Uninominali: 44 seggi (9.729.621; 32,22%)

Movimento 5 Stelle: 133 seggi (10.697.994; 32,21%)

Totale seggi M5S: 112 seggi

 

Candidati Uninominali: 13 seggi (6.943.450; 22,99%)

Partito Democratico: 43 seggi (5.768.101; 19,12%)

+Europa: / (712.844; 2,36%)

Italia Europa Insieme: / (163.028; 0,54%)

Civica Popolare: / (157.205; 0,52%)

Svp: 1 seggio (128.282; 0,42%)

Totale seggi Coalizione di Centrosinistra: 57 seggi

 

Poi i candidati Uninominali: / (990.500; 3,28%)

Liberi e Uguali: 4 seggi (987.706; 3,27%)

Totale seggi LeU: 4 seggi

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: