pubblicato: martedì, 27 marzo, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: abolizione Riforma Fornero, Salvini cerca alleanze

Pensioni notizie oggi: Salvini cerca alleati per abolire riforma Fornero

Pensioni notizie oggi: abolizione Riforma Fornero, Salvini cerca alleanze.

Dopo le elezioni dei presidenti di Camera e Senato, adesso è tutta un’altra storia. Ma sul fronte pensioni le notizie di oggi proseguono sul tema Fornero. L’accordo Lega-M5S per le presidenze delle due Camere c’è stato, ma adesso? “Un altro paio di maniche”, ha commentato Matteo Salvini a Telelombardia. Sul tavolo di discussione ci sono le solite priorità. Tra queste l’abolizione della riforma Fornero. Il leader della Lega cerca alleanze forti su questo punto che lo aiutino ad attuare quanto previsto. Sotto questo aspetto, sul tavolo dei temi, proprio Movimento 5 Stelle e Lega sono schierati in prima linea sugli stessi punti in comune. Questi ultimi potrebbero assottigliare le differenze tra le due forze politiche? Tra riduzione delle tasse, superamento della Fornero e lotta alla disoccupazione, i presupposti, invero, ci sono tutti.

Pensioni notizie oggi: Salvini in cerca di alleati per abolire la Legge Fornero

L’abolizione della Riforma Fornero resta uno dei capisaldi politici della Lega. Aldilà di quanto espresso dal Fmi e dalla BCE, il cavallo di battaglia sul fronte previdenziale resta sempre lo stesso. “Chi ci ha votato ci ha dato fiducia per fare cose come abolire la legge Fornero”, ha dichiarato Salvini alla tv regionale. “Su questo dovremo vedere in Parlamento chi ci sta”.

Cesare Damiano: “Dati falsi e folli dalla BCE”.

Il leader della Lega ribadisce il punto che una maggioranza esiste. E lo stesso Salvini si recherà dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con 10 punti più importanti per la Lega. Si parla di abolizioni, ma anche di manovre atte a ridurre la pressione fiscale. Dalla battaglia contro il Jobs Act e la Buona Scuola – due punti in comune con il M5S – alla riduzione delle tasse. Anche quest’ultimo è un aspetto di cui si può ragionare con i pentastellati. E un altro tentativo di avvicinamento al M5S potrebbe confluire nel reddito di cittadinanza. “Se fosse uno strumento per restare a casa a non fare nulla allora dico no. Ma se serve a reinserire nel mondo del lavoro chi oggi ne è uscito allora dico sì”. E stando a quanto programmato dai 5 Stelle, la misura prende già quella direzione su cui la Lega si direbbe d’accordo.

Reddito di cittadinanza all’estero: le differenze con la proposta M5S.

Pensioni notizie oggi: si va verso esecutivo M5S-Lega?

Insomma, in questi giorni stiamo assistendo a dichiarazioni importanti che sembrano andare in un’unica direzione. Un esecutivo M5S-Lega. Probabilmente “un altro paio di maniche” rispetto agli accordi per le elezioni dei presidenti delle due Camere. Ma il progetto non sembra poi così lontano dalla realtà se andiamo a vedere i temi prioritari. E se si prendono in esame le recenti affermazioni dei grillini (“Salvini è uno che mantiene la parola”) con il senso di responsabilità richiamato da più parti, l’alleanza potrebbe già esistere, almeno nelle parole.

E per i detrattori della riforma Fornero questa potrebbe essere una buona notizia. Per i sostenitori di quella Legge e dei conti pubblici, un po’ meno.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: