pubblicato: venerdì, 8 giugno, 2018

articolo scritto da:

Governo 2018, ultime notizie: polemica su Antonio Guglielmi al Mef, chi è

governo 2018

Governo 2018, ultime notizie: polemica su Antonio Guglielmi al Mef, chi è

Dopo aver incassato la fiducia delle due Camere, il governo giallo-verde è pronto a partire. Sembrano lontanissime le tensioni con il Colle sulla nomina di Paolo Savona al ministero dell’Economia; alla fine, è noto, al dicastero di via XX Settembre è andato il tecnico di area centrodestra Giovanni Tria. Ora, completato il mosaico dei ministri, tocca passare a quello del sotto-governo; tuttavia, bisognerà aspettare il ritorno del premier Conte dal Canada, dove è impegnato nei lavori del G7, perché ogni tassello trovi la sua collocazione nell’apparato della burocrazia governativa.

Governo 2018, ultime notizie: polemica su Antonio Guglielmi al Mef, chi è

Nel frattempo, però, le trattative proseguono a ritmo sostenuto; proprio sugli incarichi del MEF si svolgeranno delle battaglie fondamentali. Dato che la poltrona più importante è andata, di fatto, alla Lega, per “controllare” l’operato di Tria, Di Maio vorrebbe porre come vice-ministro la “fedelissima” – al netto delle mail trapelate in cui criticava il capo pentastellato – Laura Castelli. Inoltre, sempre al Tesoro, si è liberato il posto da Direttore Generale dopo la mancata conferma di Vincenzo La Via da parte dell’ex premier Gentiloni. In corsa per la carica, stando alle indiscrezioni riportate da più organi di stampa, ci sarebbe solo Antonio Guglielmi, sponsorizzato in primis dalla Castelli.

Guglielmi è salito agli onori delle cronache a gennaio 2017; all’epoca, da capo degli analisti di Mediobanca Security, firmò uno studio in cui elencava i costi e i benefici di un’eventuale uscita dell’Italia dall’Euro. Si trattava del primo documento ufficiale sullo scottante argomento licenziato da un istituto di credito italiano. Proprio, in quell’occasione si avvicinò al Movimento, senza mancare di suscitare la simpatia della Lega (anche se, in sostanza, aveva giudicato molto più conveniente per l’Italia rimanere sotto l’ombrello della moneta unica).

Guglielmi ha poi cambiato ruolo in Mediobanca, assumendo la guida del settore equity markets (in breve, il comparto che consiglia ai clienti quali titoli comprare e quali vendere). Detto ciò, nonostante una carriera tutt’altro che ostile ad establishment e mercati, la sua nomina costituirebbe comunque una “rottura” viste le sue posizioni non del tutto in linea con quelle della comunità finanziaria; d’altronde viene considerato molto vicino a Paolo Savona.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: