•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 14 agosto, 2014

articolo scritto da:

Grillo ancora all’attacco di Renzi e trasforma l'”ebetino” in “ebolino”

Il tono è quello della pubblicità dell’ennesimo nuovo giocattolo appena immesso nel mercato. Il contenuto, però, suggerisce al lettore che l’intento di chi scrive è tutt’altro che legato a fini promozionali. Mentre le Camere sono chiuse e l’attività istituzionale è ferma per la pausa estiva, dopo le lunghe e interminabili sedute delle prime due settimane di agosto, Beppe Grillo torna all’attacco del premier Matteo Renzi, con un post comparso stamattina sul suo blog.

«EBOLINO» – Dopo aver sdoganato e reso celebri soprannomi come “ebetino di Firenze” o “Renzie”, questa volta, il comico genovese trasforma ironicamente il presidente del Consiglio in “ebolino”. Essendo l’ebetino «difficile da prendere sul serio», spiega Grillo, si trasforma in ebolino, l’ultimo dei «pupazzi e peluche che richiamano l’aspetto di virus e microbi», tanto venduti dai negozi di giocattoli. Le sembianze sono quelle di un «simpatico fantoccio della BCE», il cui nome suggerisce l’esistenza di una «contiguità con l’originale». Dopo il paragone con un personaggio televisivo del calibro di Fonzie, dunque, il guru dei pentastellati rincara la dose, trasformando l’attuale inquilino di Palazzo Chigi in un pupazzo, dannoso per l’economia nazionale: «”Adotta anche tu l’ebolino” prima che chiudano le frontiere e si sparga il contagio in tutta Europa», scrive Grillo, concludendo il post.

Immagine tratta dal sito beppegrillo.it

Immagine tratta dal sito beppegrillo.it

UN’EMORRAGIA FIGURATA – Il legame tra l’ebola, riemersa in tutta la sua spietatezza e ferocia in questi giorni, mietendo migliaia di vittime nel continente africano, con la politica economica proposta da Renzi è presto detto: tutte e due comportano emorragie. Se, però, nel primo caso esse sono letali per gli uomini, nel secondo sono figurate. In sostanza, più che per la propria salute, gli italiani si dovranno preoccupare delle proprie tasche. Secondo Grillo, infatti, i risparmiatori, prima di dicembre, «si vedranno prelevare i soldi dai conti correnti stile emorragia interna» e ce ne sarà anche per «i fortunati possessori di qualcosa che dovranno subire una patrimoniale».

NEI NEGOZI DELLA SINISTRA E AD ARCORE – Non manca, poi,  la stoccata nei confronti della Grande coalizione e del dialogo tra il Partito Democratico e Forza Italia: “ebolino”, continua Grillo, è disponibile «nei migliori negozi della sinistra, ma anche ad Arcore in confezione Premium». Grillo, infine, individua anche il testimonial d’eccezione del prodotto: il ministro per le Riforme e per il rapporti col Parlamento Maria Elena Boschi, che «lo usa come portafortuna», tenendolo sempre con sé in borsetta.

Alessandro De Luca

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: