Silvia Mezzanotte: carriera, biografia e vita privata. Chi è ad All Together Now

Pubblicato il 4 Dicembre 2019 alle 17:54 Autore: Mauro Biagi
Silvia Mezzanotte carriera, biografia e vita privata. Chi è ad All Together Now
Silvia Mezzanotte: carriera, biografia e vita privata. Chi è ad All Together Now

La seconda stagione di All Together Now è ai nastri di partenza: il 4 Dicembre su Canale 5 Michelle Hunziker, coadiuvata da J-Ax, che coordinerà il Muro dei 100 che dovranno giudicare la bontà delle prestazioni offerte dai concorrenti, saranno pronti a guidarci attraverso un cammino fatto di 6 puntate. Silvia Mezzanotte, ex cantante dei Matia Bazar, fa parte del cosiddetto Muro Umano.

LEGGI ANCHE: Simona Bencini: carriera, biografia e vita privata. Chi è ad All Together Now

Da Sanremo Giovani ai Matia Bazar

Nata a Bologna il 22 Aprile 1967, Silvia Mezzanotte esordisce nel music business a Sanremo Giovani. È il 1990 e Silvia si classifica quarta con Sarai Grande. Fino al 1999 approfondisce la sua esperienza nel mondo della musica, lavorando con Francesco De Gregori, Mia Martini, Laura Pausini e Andrea Bocelli. La grande occasione arriva appunto nel 1999, quando i Matia Bazar le offrono di sostituire Laura Valente.

Silvia Mezzanotte accetta e l’innesto della sua voce si rivela vincente: con il gruppo, la cantante bolognese vanta tre partecipazioni a Sanremo, con l’ottavo posto nel 2000 portando Brivido Caldo, il terzo l’anno seguente con Questa Nostra Grande Storia D’Amore e vincendolo nel 2002 con il brano Messaggio D’Amore. Due anni dopo, nel 2004, le loro strade si dividono e Silvia Mezzanotte inizia una carriera solista.

Silvia Mezzanotte: da Il Viaggio al ritorno con i Matia Bazar

Il cammino solista di Silvia Mezzanotte si rivela più accidentato del previsto: l’album Il Viaggio non ottiene il successo sperato. Partecipa a Music Farm, ma soprattutto è ospite fissa del programma di Massimo Ranieri Tutte Donne Tranne Me: Ranieri rimase molto colpito dal duetto con Silvia in Perdere L’Amore. Nel 2008 pubblica Lunatica, un album che in 12 tracce, affronta un percorso molto introspettivo, che segna il suo debutto anche come autrice. Al 2009 risale il suo debutto sui palchi teatrali con Le Mie Regine, in cui reinterpreta le cantanti più famose. Ma il ritorno con la band che l’ha resa grande è vicino: nel 2010 Silvia Mezzanotte torna con i Matia Bazar.

Il ritorno con i Matia Bazar

Con i Matia Bazar, Silvia Mezzanotte pubblica Conseguenza Logica e torna ad esibirsi al Festival di Sanremo cantando Sei Tu. La Mezzanotte affianca l’attività col gruppo a quella teatrale continuando a portare in scena Le Mie Regine. Anche in sede live le cose vanno alla grande, al punto di mettere insieme 40th Anniversary Celebration, che ripercorre la storia quarantennale della band genovese. Ma il percorso di Silvia Mezzanotte con i Matia Bazar si interrompe bruscamente nel 2016: un infarto stronca la vita di Giuliano Golzi, storico batterista della band. Gli altri membri – oltre a Silvia, Piero Cassano e Fabio Perversi – decidono di porre fine all’esperienza dei Matia Bazar.

La nuova carriera solista e Tale E Quale Show

La nuova fase della carriera di Silvia Mezzanotte la vede affrontare, oltre a quella musicale, anche l’attività legata all’insegnamento, con l’apertura della The Vocal Academy, senza però dimenticare gli impegni in teatro. Nel Settembre 2016 riscuote un grande successo partecipando a Tale E Quale Show, interpretando un pezzo storico di Mina, Brava. “Mai avrei osato – ha affermato la talentuosa Silvia – interpretare una canzone cosi’ difficile. Su richiesta della produzione mi sono buttata in quello che ritengo a un doppio salto mortale vocale… È andata cosi’ bene che ora, Brava è a tutti gli effetti uno dei brani di punta del mio repertorio”. L’anno seguente è ancora a Tale E Quale Show, dopo una impegnativa tournée che la porta anche al di fuori dei confini nazionali.

Il progetto con Dionne Warwick e l’Aspetta Un Attimo Tour

Il 2018 si apre con una collaborazione di prestigio con Dionne Warwick che si concretizzerà nel 2020 in un lavoro dal respiro globale. Aspetta Un Attimo è il suo ultimo album e risale al 2019. Dice Silvia Mezzanotte, riferendosi al significato del nuovo disco: “In questa epoca così frettolosa e superficiale, l’unico modo che abbiamo per restare in equilibrio è quello di fermarci, respirare, contare fino a 10 e solo dopo prendere decisioni. “Aspetta un attimo” è una frase semplice, che ripetiamo agli altri nel corso della giornata decine di volte, dimenticando che dovremmo farlo più spesso guardandoci allo specchio“. Inizia così anche il tour di supporto all’album che l’ha tenuta impegnata fino a Ottobre. Ora per lei il ritorno al Muro di All Together Now.

Silvia Mezzanotte: vita privata

Silvia Mezzanotte ha sempre tenuto la sua vita privata lontano dai riflettori. La sua riservatezza si spinge al punto di non rendere nota l’identità del suo compagno. Di lui si sa soltanto che non ha nulla a che fare con lo show business e che finora, non c’è stato alcun “lieto evento”.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]