Pensioni ultime notizie: incontro governo-sindacati a fine gennaio in vista

Pubblicato il 14 Gennaio 2020 alle 08:39 Autore: Daniele Sforza

Pensioni ultime notizie, la riunione tra governo e sindacati sul sistema previdenziale si farà a fine gennaio. Lo ha annunciato il ministro Nunzia Catalfo.

Pensioni ultime notizie incontro governo sindacati
Pensioni ultime notizie: incontro governo-sindacati a fine gennaio in vista

Le pensioni non sono state protagoniste della Manovra recentemente varata, ma lo saranno probabilmente nei prossimi anni, subendo una riforma complessiva del sistema, finalizzata al superamento della Legge Fornero e a un sostituto di Quota 100, ma anche a istituire maggiori garanzie per i giovani lavoratori di oggi, che un domani rischiano di ricevere un assegno pensionistico bassissimo, a causa di carriere discontinue e del metodo di calcolo contributivo applicato.

Pensioni ultime notizie: l’impegno del premier Conte

Intervistato dal Corriere della Sera, il premier Giuseppe Conte ha fatto il punto proprio sul tema previdenziale, affermando che Quota 100 è una misura che è stata confermata, ma che non subirà proroghe e arriverà alla sua scadenza naturale, fissata per il 31 dicembre 2021. Il prossimo obiettivo sarà comunque all’insegna di una nuova flessibilità che allenti i rigidi paletti della legge Fornero. “Il ministro Catalfo è già al lavoro per avviare un percorso organico di riforma della previdenza”. Tra le proposte di discussione del premier spicca poi la distinzione tra lavori usuranti e lavori non usuranti, punto di partenza per poi “operare una revisione dell’intero sistema pensionistico”.  

Pensioni ultime notizie: confronto governo-sindacati, riunione a fine gennaio

Ai microfoni di Rai Radio 1, il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha spiegato che ci sarà “un nucleo di esperti a livello nazionale che si occuperà di accompagnare il superamento della Legge Fornero”. Tutto quello che sarà oggetto di confronto sul tavolo di discussione porterà a decisioni che saranno prese solo “sulla base dei dati”. L’annuncio ufficiale della convocazione della riunione, con data annessa, è stato poi dato sulla propria pagina Facebook. “Ho convocato i sindacati lunedì 27 gennaio al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per riprendere il confronto sulla riforma delle pensioni”, ha scritto il ministro. “L’obiettivo è superare la Legge Fornero, come lo decideremo sulla base dei dati e di uno studio concreto e reale”. La Catalfo ha poi parlato dell’istituzione di due commissioni con la Legge di Bilancio: “una sui lavori gravosi e una sulla separazione tra previdenza e assistenza, che insieme a quella di esperti a livello nazionale, che nominerò entro fine mese, accompagneranno questo processo. Dare all’Italia un sistema pensionistico più equo e flessibile”, ha concluso il ministro, “è una delle nostre priorità massime”.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →