L’hotel degli amori smarriti: trama, cast e anticipazioni. Quando esce

Pubblicato il 23 Febbraio 2020 alle 16:34 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

L’hotel degli amori smarriti, il 20 febbraio 2020 è stato distribuito al cinema il film di Christophe Honoré, con Chiara Mastroianni e Benjamin Biolay

L'hotel degli amori smarriti - hotel
L’hotel degli amori smarriti: trama, cast e anticipazioni. Quando esce

Chiara Mastroianni, figlia del ben noto Marcello e dell’attrice francese Catherine Deneuve, è la protagonista del film L’Hotel degli amori smarriti, diretto da Christophe Honoré e al Cinema dal 20 febbraio 2020.

La storia di una donna la quale, stanca della propria vita matrimoniale, decide di trasferirsi nell’albergo di fronte la loro abitazione. Da qui le si apre una finestra con vista sulla vecchia camera da letto, una finestra che diventa metafora vera e propria di uno sguardo fugace sulle vite di persone a noi vicine. Anche quando pensiamo di conoscere bene qualcuno, in fondo non lo conosciamo affatto.

Kong: Skull Island: trama, anticipazioni e curiosità del film in tv

L’hotel degli amori smarriti: trama film al Cinema dal 20 febbraio 2020

L’Hotel degli amori smarriti è un film del 2020, al cinema a partire dal 20 febbraio, diretto da Christophe Honoré. Chiara Mastroianni e Vincent Lacoste sono i protagonisti di una commedia familiare, per certi versi romantica, che vede al centro degli eventi due coniugi sull’orlo di una crisi matrimoniale.

Maria, stanca della sua vita con Richard, decide di lasciarlo dopo ben venti anni insieme. La donna, però, non andrà lontano, ma si trasferirà all’interno dell’Hotel che si erge alle spalle di casa sua. Da qui le si aprirà una finestra sulla vita privata di suo marito e, attraverso questo sguardo proibito, riscoprirà se stessa e il proprio amore per Richard.

Little Fires Everywhere: trama, cast, anticipazioni. Quando esce la serie tv

L’hotel degli amori smarriti: anticipazioni e curiosità sulla commedia con Chiara Mastroianni

La commedia di Christophe Honoré mette in scena tematiche attuali quali la vita di coppia e il tradimento. La figura di Maria, interpretata dal Chiara Mastroianni, appare fin da subito molto controversa. Se da un lato, per noia o per poco amore, la donna arriva a tradire suo marito Richard, dall’altra vediamo una donna ancora innamorata, ma preda della monotonia.

La fuga e l’abbandono del tetto coniugale, nonché la vista privilegiata sui tormenti interiori di suo marito, la aiuteranno a tornare indietro nel tempo, a vent’anni prima, a quando aveva appena conosciuto Richard. Il tenero ricordo di quel romantico amore immaturo le permetterà di riscoprire i propri sentimenti per il marito.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →