Giuramento Biden 2021: cosa riguardano i primi decreti che ha firmato

Pubblicato il 21 Gennaio 2021 alle 12:24 Autore: Guglielmo Sano
Giuramento Biden 2021: cosa riguardano i primi decreti che ha firmato

Giuramento Biden 2021: cosa riguardano i primi decreti che ha firmato

Giuramento Biden 2021: l’ex vice di Obama si è insediato alla Casa Bianca ieri, 20 gennaio 2021, al termine di una cerimonia molto diversa dal solito. Dopo poche ore dall’evento aveva già firmato una ventina di ordini esecutivi per annullare alcune decisioni prese da Trump.

Giuramento Biden: partono i primi ordini esecutivi

Giuramento Biden 2021: a poche ore dall’insediamento alla Casa Bianca, il nuovo Presidente Usa ha già firmato, come ampiamente atteso, una ventina di ordini esecutivi – dovrebbero essere 17 in tutto – per annullare alcune decisioni prese da Donald Trump. I decreti firmati da Joe Biden riguardano, innanzitutto, la gestione dell’epidemia di Covid negli Usa. Spazio anche ai provvedimenti su immigrazione e clima. Ecco in breve cosa cambia.

Dalla gestione dell’epidemia al clima

Giuramento Biden 2021: i primi atti presidenziali dell’ex vice di Obama riguardano, come si diceva, la gestione dell’epidemia di Covid negli Usa. Biden con un apposito ordine esecutivo, quindi, ha creato il ruolo del Coordinatore dell’emergenza. La figura, che si confronterà direttamente con la Casa Bianca, detterà la strategia di contrasto alla diffusione del coronavirus e si occuperà del piano di vaccinazioni. Il nome scelto per l’incarico è quello di Jeffrey D. Zients. Nel frattempo, Anthony Fauci va a capo della delegazione nazionale dell’Oms, che resterà negli Usa dopo la rottura con Trump. Sempre nel quadro della crisi sanitaria: scatta la sospensione degli sfratti e dei debiti universitari fino a settembre.

Altro provvedimento di Biden in netta discontinuità con l’amministrazione precedente riguarda il Trattato di Parigi sul clima: il nuovo Presidente ha inviato richiesta di reintegrazione nel piano da cui Trump ha chiesto di uscire a fine 2019. Altri importanti ordini presidenziale sono arrivati sul tema immigrazione: il programma per immigrati irregolari arrivati negli Usa da bambini (DACA) tornerà a essere potenziato. Inoltre, viene cancellato il travel ban che impediva di arrivare negli Stati Uniti da alcuni paesi a maggioranza musulmana e bloccata la costruzione del muro al confine con il Messico.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →