21/03/2013

Crimi (M5s) “Giornalisti mi stanno sul cazzo”

autore: Redazione
m5s crimi

[ad]Vito Crimi, dopo l’infelice battuta sul Presidente Napolitano, scivola su un altro tema, poco caro agli attivisti del Movimento 5 Stelle, i giornalisti. “I giornalisti e le tv li sto rifiutando tutti perché mi stanno veramente sul cazzo, è una cosa…cercano solo il gossip” ha dichiarato il capogruppo al Senato del M5S, intervistato da RadioLuiss  per La Zanzara su Radio24. “Noi finora non abbiamo fatto un cazzo – continua Crimi – abbiamo solo votato per scegliere cariche. Lunedì si individuano le commissioni, poi vengono convocate dopo due settimane, poi le convocano per scegliere i presidenti, che poi le convocano. Cioè passiamo un mese e mezzo senza fare un cazzo con uno stipendio che è quello che è”.

 

 

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →