Matteo Renzi non dovrebbe ricandidarsi, parla Graziano Delrio

Matteo Renzi non dovrebbe ricandidarsi, parla Graziano Delrio. Sono passati ormai 4 mesi dalla conferenza stampa dei tre no dell’ex presidente del consiglio. No ai caminetti, no agli inciuci e no agli estremismi, aveva dichiarato Matteo Renzi, all’indomani delle elezioni del 4 marzo. Alcuni le hanno chiamate “dimissioni post-datate“, quelle dell’ex segretario, che aveva tracciato una linea rossa tra i dem e il nuovo esecutivo. L’assemblea nazionale del 7 luglio ha ufficilamente eletto il suo successore, il segretario reggente Maurizio Martina. Ciononostante, Matteo Renzi continua a far discutere di sé e del proprio ruolo all’interno del partito. Si è espresso a tal proposito l’ex ministro delle infrastrutture e dei trasporti, nella puntata di Agorà Estate, andata in onda su Raitré ieri mattina. No a un protagonismo di Matteo Renzi “In questo momento Matteo Renzi deve continuare a fare quello che mi sembra stia facendo”, afferma Graziano Delrio. Secondo lui, l’ex-segretario del partito starebbe cercando di “dare un contributo, ma non di influenzare o di determinare o di essere protagonista in prima persona”. Delrio condivide la scelta di Renzi nell’assumere un ruolo secondario nel PD, e aggiunge: “Sta scegliendo un profilo che, io credo, è utile al PD. Il suo contributo,... View Article