•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 19 novembre, 2014

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Piepoli, prosegue calo del PD e l’avanzata della Lega Nord

calo Pd avanzata lega al dieci per cento

Sondaggi elettorali Piepoli, calo Pd e la Lega Nord raggiunge il 10%

L’istituto Piepoli ha pubblicato l’ultimo dei suoi sondaggi elettorali del mercoledì, con le intenzioni di voto per i singoli partiti.

Tra i dati principali la discesa del PD sotto il 40%, dato questo già registrato da altri sondaggisti da tempo. Secondo l’istituto Piepoli il partito del segretario Matteo Renzi rimane comunque a livelli altissimi per la sua storia, al 39,5%

Una parte di questo consenso è probabilmente intercettato a sinistra da SEL, al 3,5%, un valore superiore a quello che nel passato le davano altri sondaggi elettorali.

Resiste il M5S invariato al 20%, mentre altri istituti lo danno al di sotto della soglia del venti per cento. Secondo molti opinionisti il MoVimento fondato da Grillo e Casaleggio starebbe perdendo consenso a vantaggio della Lega di Salvini.

In profonda crisi Forza Italia dato in calo dello 0,5% al 14%, un valore molto basso per la sua storia, mentre ne approfitta la Lega Nord che avanza di ben il 1,5% toccando la doppia cifra, il 10%, replicando un massimo storico nelle elezioni e nei sondaggi elettorali per il Carroccio.

Al 3% gli altri partiti di centrodestra Fratelli d’Italia e NCD, in questo momento abbastanza in ombra. L’UDC è probabilmente registrato in Altri.

 

Vediamo lo schema:

 Sondaggi elettorali Piepol icalo Pd avanzata pd

 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento