•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 30 maggio, 2015

articolo scritto da:

DIRETTA Risultati elezioni regionali comunali Finisce 5-2, Renzi perde la Liguria

urna elettorale nel corso dello scrutinio simbolo ministero dell'interno

Alla fine è finita 5-2 con il Pd uscito vincente ma che vede ridimensionata la sua forza rispetto alle Europee e perde il fortino Liguria a scapito del candidato del centrodestra Giovanni Toti. In Veneto, come era prevedibile, trionfa il governatore uscente Luca Zaia. Nell’altra partita da dentro fuori in Campania, l’impresentabile del Pd Vincenzo De Luca vince su Stefano Caldoro. Matteo Renzi, partito in tutta segretezza alla volta dell’Afghanistan, non commenta un voto che certifica la spaccatura a sinistra tra premier e minoranza dem. Ma anche l’affermazione di Matteo Salvini come dominus del centrodestra e il ritorno sulla scena politica del Movimento 5 Stelle.

LEGGI ANCHE – Elezioni regionali 2015, tutte le liste di candidati: Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

LEGGI ANCHE – Elezioni regionali 2015, le infografiche: il trend delle principali coalizioni

In ogni Regione ci sono leggi e sistemi elettorali diversi (qui una dettagliata panoramica). Solo in Toscana è previsto il ballottaggio nel caso in cui la coalizione che raccoglie più voti non raggiunga il 40%.

LEGGI ANCHE – Elezioni regionali Veneto 2015, le infografiche: 20 anni di centrodestra, centrosinistra mai oltre il 42%

 

LEGGI ANCHE – Elezioni comunali 2015: le amministrazioni uscenti nei 17 comuni capoluogo

Risultati elezioni regionali comunali, quando si vota

Domenica 31 maggio 2015, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, al voto per le elezioni dei presidenti e dei consigli regionali nelle Regioni Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia e dei sindaci e dei consigli di 512 comuni delle regioni a statuto ordinario (di cui 12 capoluoghi di provincia).

urna elettorale seggio

Domenica 31 Maggio si vota per l’elezione dei sindaci e dei consigli comunali in 10 comuni del Friuli Venezia Giulia (di cui nessun capoluogo di provincia), in 167 comuni della Sardegna (di cui 3 capoluoghi di provincia) e in 53 comuni della Sicilia (di cui 2 capoluoghi di provincia); in Sicilia si voterà domenica 31 maggio dalle ore 8.00 alle ore 22.00 e lunedì 1° giugno dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

Risultati elezioni comunali

Agrigento: primo turno. Vittoria di Calogero Firetto candidato del centrosinistra col 59%

Andria: confermato il sindaco uscente di centrodestra Nicola Giorgino col 52,2%

Arezzo: al ballottaggio Bracciali 44,2% con Ghirelli del centrodestra che ha raccolto il 35,9%

Chieti: sarà ballottaggio tra Di Primio del centrodestra col 37% con Febo del centrosinistra 30%

Enna: ballottaggio tra Crisafulli 40% centrosinistra e Dipietro (civica) 23,3%

Fermo: ballottaggio tra Zacheo di centrosinistra 24,8% e Calcinaro (civica) 22,9

Lecco: ballottaggio tra Brivio del centrosinistra 39% e Negrini 26,5% del centrodestra

Macerata: ballottaggio Carancini (centrosinistra) 39,9% e Pantana (centrodestra) 18%

Mantova: ballottaggio Palazzi (centrosinistra) 46,5% e Bulbarelli (centrodestra) 26%

Matera: ballottaggio Adduce (centrosinistra) 40% e De Ruggieri (lista civica) 36%

Nuoro: ballottaggio Bianchi (centrosinistra) 29,9% e Soddu (civica) 21,4%

Rovigo: ballottaggio Romeo (centrosinistra) 24% e Bergamin 18,8%

Trani: ballottaggio Bottaro (centrosinistra) 47,4% e Florio (civica) 14,5%

Venezia: Casson (centrosinistra) 38% con Brugnaro (centrodestra) 28.5%

Vibo Valentia: vittoria al primo turno per Elio Costa (lista civica)

scritta nera su sfondo elezioni regionali amministrative 31 maggio 2015

In caso di effettuazione del turno di ballottaggio per l’elezione dei sindaci si voterà domenica 14 giugno dalle ore 7.00 alle ore 23.00; in Sicilia si voterà domenica 14 giugno dalle ore 8.00 alle ore 22.00 e lunedì 15 giugno dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

PER SEGUIRE TUTTE LE NOSTRE DIRETTE DIVENTA FAN SU FACEBOOK E SEGUICI SU TWITTER

PER DIBATTERE E COMMENTARE INSIEME A NOI ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

169 comments
Pierfrancesco Catapano
Pierfrancesco Catapano

che non sia mai a aporcarsi le mani e pigliarsi qualche responsabilità! Quelli devono solo dire che con 16 miliardi danno 870 euro a sette milioni di persone (provate a farlo 780 x 12 x 7.000.000). Tanto qualche ignorante che ci crede e fa click click sui siti del padrone c'è sempre!

Pierfrancesco Catapano
Pierfrancesco Catapano

toti governatore è uno schiaffo. Ma soprattutto ha perso la faccia in campania: più che l'effetto renzi è finita la rottamazione

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Stravinto? La politica non è calcio. Le candidate renziane in Liguria e Veneto hanno perso ;) ha vinto il vecchio PD.

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Per l'Italia onesta sì visto che pur vincendo il PD (dimenticandovi pure che De Luca decadrà a brevissimo essendo ineleggibile per la condanna in primo grado e impresentabile per la sua collusione con la Camorra) 5 a 2 come fossero gol di una partita di calcio per molti, a rimetterci sono le persone per bene sequestrate dai criminali dei vecchi partiti. Ma di certi Renzi è stato ridimensionato perdendo metà del consenso che pensava di avere.

Leo DiGesù
Leo DiGesù

Guardi che in questo paese, da quando esiste la democrazia parlamentare, nessuno ha mai votato un premier. Rimandata

Stefano Ravasi
Stefano Ravasi

Ma la sua arroganza e prepotenza gli impediscono di essere furbo.

Giusi Legramanti Dadda
Giusi Legramanti Dadda

Ma per piacere Leo DiGesu'..........i piddioti se la son voluta, con "premier" non votato, a parte ciò, la sua arroganza , la sua supponenza e ignoranza non ha risparmiato nessuno , la sua macchina del fango ha colpito chiunque non fosse allineato alla sua arroganza, è , e rimane invotabile , comodo scaricare sempre sugli altri , chi l'ha fatta fuori dal vaso è proprio lui e i sui zerbini saldati solo alla poltrona!

Giusi Legramanti Dadda
Giusi Legramanti Dadda

Il,pd non rapprenda più da un po' il centrosinistra, quindi , destra per destra, almeno questi si presentano per quel che sono e......non è che ha fatto bella figura questo "governo di centrosinistra " in Liguria......

Teresa Addesso
Teresa Addesso

Ma non erano irrilevanti? Adesso sono rilevanti!!!!!

Agata Belviso
Agata Belviso

Inizia il teatrino. Vabbe' tanto esultano tutti

Gabriele Lofari
Gabriele Lofari

Alberto tosetto. Avrà pure vinto (non stravinto come sostieni) ma qualke movimento non ha straperso come speravate... quindi è una vittoria senza trionfo... tempo al tempo

Loredana Latinà
Loredana Latinà

A Questa donna, gran bella donna, offrirei il nobel dell'antipatia! E forse non sono da sola.

Mirko Cecchini
Mirko Cecchini

Questo pensiero le deve essere venuto dall'estetista...

Giordano Beretta
Giordano Beretta

Adesso avrà più tempo per l'estetista !! ......GRANDISSIMO LUCA ZAIA !!!

Alex Parela
Alex Parela

Almeno l'onore delle armi ! In Veneto Zaia e la Lega sono un'invicibile armada !!!

Giordano Beretta
Giordano Beretta

GRANDISSIMO ZAIA.....GRANDISSIMO MATTEO SALVINI !!!! Moretti e Tosi ?.......il nulla !!

Ivano Stentella
Ivano Stentella

Speriamo che questi personaggi abbiano finito di fare danni!!

Francesco Scarano
Francesco Scarano

Si era allenata male. Anzi, si era allenata troppo, tanto da offuscarsi il cervello e la capacità di ragionare.

Regina Cusmano
Regina Cusmano

Peccato che non comincia dall'inizio: Ovvero: dal Nazareno, dall'Italicum, dall'aArt. 18, dal Job act, Dall'Embrassons nous" con Berlusconi e Marchionne, dal disprezzo e dalla rottamazione della sinistra del Pd e dei sindacati, dalla Legge Giannini sulla scuola. Da quel Senato ridotto a Dopolavoro dei regionali che non vedranno l'ora di spostarsi a Roma. Dalle orrende primarie aperte dove ha votato chiunque, anche i mafiosi. Tutto questo che ha letteralmente stufato e nauseato gli elettori di sinistra,, sarebbe colpa della sinistra? uesta volta i numeri contano poco. Il Pd non ha COMUNQUE vinto, è comunque ritornato ai livelli del Lingotto, dicendo addio al 41% e facendo perdere al Pd quasi il 10% dei voti che sono andati in parte al M5S.C'è poco da festeggiare!

Leo DiGesù
Leo DiGesù

Persino Berlinguer ha vinto in questo modo

Leo DiGesù
Leo DiGesù

Si ma lo seguono i moderati. La sinistra in Italia ha vinto solo quando ha spostato il baricentro al centro. L'Italia è un paese moderato da sempre...rimanere ancorati a sinistra è suicidio politico

Ivano Stentella
Ivano Stentella

Leo DiGesù,la politica non è aritmetica è chiaro più il PD va a destra più il popolo della sinistra non lo segue.

Alberto Tosetto
Alberto Tosetto

5 a 2 è più voti del secondo e terzo sommati è una sconfitta?

Enrico Macchi
Enrico Macchi

Ci vogliono le palle per commentare le sconfitte...

Isi Giampi
Isi Giampi

Sei proprio un fumetto. Non avete ancora capito che se non vi sporcate le mani continuate a non contare nulla, farete sempre opinione e basta.

Beppe Roca
Beppe Roca

Si è andato a nascondere per la tranvata presa.

Leo DiGesù
Leo DiGesù

No, liberissimo di andare, ma prima di candidarsi alle primarie e perderle. Altrimenti potrebbe sembrare che non abbia accettato di perdere. Potrebbe

Alan Ford
Alan Ford

Qualcuno lo avvisi che Renzi e non Grillo si è dichiarato profondamente sintonizzato con Berlusconi. Poveretto.

Franco Gentile
Franco Gentile

Servisse almeno a far fare un esame di coscienza approfondito ai responsabuilio di "tanta leggerezza"!

Angelo Caramazza
Angelo Caramazza

ma scusate la Serracchiani non diceva che c'è la facevano da soli?

Dante Chiosi
Dante Chiosi

quindi se uno non si riconosce più nel PD ci deve rimanere e lo deve votare lo stesso perché altrimenti il PD perde?