•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 15 luglio, 2014

articolo scritto da:

Riforme, la stoccata del professor Rodotà “Governo sarà padrone sistema costituzionale”

Intervento del professor Stefano Rodotà che in un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano è critico sull’impostazione delle riforme proposte dal Governo Renzi. “La maggioranza può impadronirsi del presidente della Repubblica e dei giudici costituzionali. Mi spingo più in là: avremo un premier e un esecutivo che si impadroniscono del sistema costituzionale, senza forme efficaci di controllo”.

Stefano Rodotà continua così la sua disamina: “Non vogliamo chiamare il combinato disposto del nuovo Senato più Italicum ‘svolta autoritaria’? Diciamo allora che assisteremmo a un enorme accentramento di potere nelle mani dell’esecutivo e del premier. Alla diminuzione, e in qualche caso alla scomparsa, di controllo e contrappesi”.

rodotà

“La maggioranza – dice Rodotà – viene costruita attraverso una legge maggioritaria e un premio molto alto: quindi nelle sue mani finiscono tutti i diritti fondamentali”. È critico anche sulle soglie previste dall’Italicum: “chiudono completamente gli spazi a nuove aggregazioni politiche”. “Trovo in questa riforma – continua l’ex garante della privacy – uno spirito di conservazione, di garanzie delle posizione acquisite. I cittadini, più si va verso un parlamento non rappresentativo, più ritengono di avere diritto a strumenti di partecipazione importante. Portare a 800mila le firme per un referendum, addirittura a 250 mila le firme per un disegno di legge popolare, è esattamente il contrario di ciò che si chiede”. “Si fanno diventare impraticabili gli strumenti di partecipazione. L’idea è non disturbare il manovratore: non si vuole che i cittadini non dico interferiscano, ma che intervengano”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: