04/03/2014

Sondaggio Emg per Tg La7: recupera il PD, mentre il M5S paga espulsioni e dimissioni

autore: Francesco Anania
sondaggio emg tg la7

Sondaggio Emg per Tg La7: recupera il PD, mentre il M5S paga espulsioni e dimissioni

Presentato al Tg La7 di Enrico Mentana come ogni lunedì il sondaggio realizzato da EMG sulle intenzioni di voto ai partiti: quanto evidenziato dai dati mostra in primo luogo come i primissimi giorni del Governo Renzi abbiano premiato il partito del Presidente del Consiglio.

Il PD avanza infatti in una settimana dal 29,8% al 30,6% e consolida la propria posizione di prima forza politica del Paese, mentre non sono significative le variazioni delle altre formazioni dell’area di centrosinistra, ad iniziare da SEL pressoché stabile al 3,8%. Nella coalizione di centrodestra le variazioni dei singoli partiti sono anche qui minime, con Forza Italia al 21,9% e tutti gli altri sotto la soglia di sbarramento del 4,5% prevista dell’Italicum per entrare in Parlamento: il Nuovo Centrodestra è infatti al 3,6%, la Lega Nord al 3,7%, Fratelli d’Italia-AN al 2,9% e l’UDC all’1,7%; complessivamente il centrodestra comunque arretra di qualche decimale e subisce nuovamente il sorpasso dell’(ex?) alleanza di centrosinistra.

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

In lieve flessione anche il Movimento 5 Stelle, accreditato del 23,1% (-0,5%) dopo le polemiche interne al movimento in seguito all’espulsione di quattro senatori, con l’uscita di alcuni parlamentari dal gruppo e le dimissioni di altri dal Senato. Marginale è infine il consenso delle restanti forze politiche con soltanto Scelta Civica e Rifondazione Comunista che superano l’1%.

L’area che comprende coloro che non esprimono un’intenzione di voto per un partito questa settimana rimane attorno al 48%, con un leggero aumento degli indecisi ed una diminuzione degli astenuti.

Guardando al dato delle coalizioni, poiché sia il centrosinistra al 36% che il centrodestra al 35,1% sono attualmente sotto la soglia del 37% fissata dalla proposta di nuova legge elettorale per assegnare il premio di maggioranza al primo turno, sarebbe necessario il ricorso al ballottaggio: in questo caso prevarrebbe quindi lo schieramento di centrosinistra con il 52,6%.

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

sondaggio emg tg la7

Per concludere, secondo il sondaggio Emg la fiducia a Matteo Renzi risulta cresciuta questa settimana al 42% (+2% rispetto alla prima rilevazione assoluta di 7 giorni prima).

sondaggio emg tg la7

Autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →