Sondaggio Ipsos per Dimartedì: PD ancora al 41%, giudizio positivo sul governo dalla maggioranza degli italiani

Pubblicato il 17 Settembre 2014 alle 00:15 Autore: Francesco Anania
sondaggio ipsos dimartedì 7

Sondaggio Ipsos per Dimartedì: PD ancora al 41%, giudizio positivo sul governo dalla maggioranza degli italiani

Esordisce il 16 settembre 2014 su La7, nel nuovo programma Dimartedì condotto da Giovanni Floris, il sondaggio Ipsos presentato da Nando Pagnoncelli sulle intenzioni di voto ai partiti, a fianco ad altri temi di primo piano dell’attualità politica.

Guardando al dato dei partiti, il Partito Democratico si conferma in salute e ampiamente prima forza del Paese con il 41%, in linea quindi con il risultato raggiunto alle Europee di maggio e doppiando il Movimento 5 Stelle, accreditato del 20%; il quadro dei tre maggiori partiti è completato da Forza Italia, che si attesta attualmente al 17%.

Segue a distanza la Lega Nord di Matteo Salvini al 6,5%, mentre sempre nell’area di centrodestra l’NCD di Angelino Alfano risulta accreditato del 3,7% e Fratelli d’Italia del 3,2%. Sull’altro fronte, SEL non va invece oltre il 2,6%. Chiudono il quadro l’UDC, presentatosi con una lista unitaria con l’NCD alle ultime Europee, che si attesta ora al 2,2% e Rifondazione Comunista all’1,3%.

sondaggio ipsos dimartedì 7sondaggio ipsos dimartedì 7

Il sondaggio Ipsos presenta, inoltre, il dato riguardante il giudizio verso l’operato del Governo presieduto da Matteo Renzi, il quale ha presentato da poco la strategia dei “mille giorni”, lanciando lo slogan “passo dopo passo”:  il 56% degli elettori continua ad esprimere ancora un’opinione positiva, a più di 6 mesi dall’insediamento.

sondaggio ipsos dimartedì 7

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →