[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: venerdì, 26 maggio, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Ixè: il PD stacca il Movimento 5 Stelle

sondaggi elettorali ixè - trend intenzioni di voto al 26 maggio

Sondaggi elettorali Ixè: il PD stacca il Movimento 5 Stelle

Il PD sfonda quota 29% e stacca il Movimento 5 Stelle. A dirlo è l’ultimo dei consueti sondaggi elettorali condotti da Ixè per Agorà.

Secondo l’istituto diretto da Riccardo Weber, i dem centrano il settimo passo avanti consecutivo. La crescita è di 8 decimi rispetto a 7 giorni fa.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali

Sondaggi elettorali Ixè: si amplia il divario tra PD e Movimento 5 Stelle

Il partito di Renzi approfitta del contestuale calo del M5S per scavare un piccolo solco tra le due formazioni. I pentastellati cedono ben mezzo punto rispetto alla scorsa settimana. E così il gap a favore dei dem è passato da un decimo ad addirittura 1.2 punti nel giro di 7 giorni.

A sinistra del PD si conferma il momento difficile di Articolo 1 Democratici e Progressisti (MDP). Il partito di Rossi e Speranza cede un altro decimo, centrando addirittura l’ottavo passo indietro di fila. Ora MDP è accreditata del 2.7%, nuovo record negativo rilevato da Ixè. L’arretramento è di quasi 2 punti rispetto a fine marzo. Ciò significa che MDP avrebbe perso oltre il 40% di consenso in poco meno di 2 mesi. Ferma al 2.4% resta invece Sinistra Italiana, ormai stabile da parecchie settimane.

sondaggi elettorali ixè - trend intenzioni di voto al 26 maggio

Per quanto riguarda il centrodestra, Forza Italia si conferma il principale partito dell’area. Sia il partito di Berlusconi che la Lega Nord di Salvini fanno registrare leggeri passi avanti (+0.1 per Forza Italia, +0.2 per la Lega). Con i forzisti che tornano vicinissimi a quel 13.1% di inizio aprile che rappresenta il consenso record di questa prima parte di 2017.

Il dato relativo all’intero blocco di centrodestra risulta tuttavia neutralizzato dal calo di Fratelli d’Italia, che perde 3 decimi e scende al 4.3%. In discesa anche l’area centrista che raggruppa Alternativa Popolare ed UDC, ora accreditata del 2.6%. Scende di un punto invece il dato relativo all’affluenza, che ora si attesta poco sopra il 56%.

sondaggi elettorali ixè - intenzioni di voto e affluenza al 26 maggio

Sondaggi elettorali Ixè: la fiducia nel governo e nei leader politici

Come sempre, Ixè analizza anche il livello di fiducia nei confronti del governo e dei principali leader politici. Il consenso verso l’esecutivo cresce di un punto, rappresentando il sesto passo avanti nelle ultime 7 settimane. Sale contestualmente di un punto anche la fiducia nei confronti del premier Paolo Gentiloni (+8% rispetto a fine marzo). Scende invece Matteo Renzi che, dopo settimane di crescita, cede un punto.

sondaggi elettorali ixè - fiducia governo e leader al 26 maggio

Ad esclusione di un Silvio Berlusconi stabile, crescono invece tutti gli altri principali leader politici. Sono 2 i punti in più per Luigi Di Maio, mentre ne guadagnano uno ciascuno Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Beppe Grillo.

nota metodologica ixè 26 maggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: