articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali Bidimedia: torna a crescere la Lega

sondaggi elettorali bidimedia, sinistra

Sondaggi elettorali Bidimedia: torna a crescere la Lega

La sparatoria razzista di Macerata rischia di lasciare strascichi pesanti su questa campagna elettorale. Sul fatto sono intervenuti tutti i partiti. Da Forza Italia al Pd, dalla Lega al M5S. Anche il premier Paolo Gentiloni ha detto la sua: “Comportamenti criminali non possono avere alcuna motivazione ideologica. I delinquenti sono delinquenti. Lo Stato sarà particolarmente severo verso chiunque pensi di alimentare una spirale di violenza. Fermiamo questo rischio subito, insieme”.

Intanto però le formazioni della destra italiana a cui l’attentatore di Macerata ha strizzato più di una volta l’occhio, continuano a macinare consensi. CasaPound cresce dello 0,3, Italia agli Italiani dello 0,1, Il Popolo della Famiglia pure. La Lega Nord, dopo settimane di appannaggio, torna a vedere il segno più e sale al 13,3% (+0,4%). A dirlo è l’ultimo sondaggio Bidimedia , condotto prima del raid effettuato dall’estremista Traini.

Ieri anche Berlusconi ha commentato i fatti di Macerata. E lo ha fatto usando toni salviniani: “L’immigrazione è una questione urgentissima perché dopo gli anni di governo della sinistra ci sono 600mila migranti che «non hanno diritto di restare, che rappresentano un bomba sociale pronta a esplodere, perché pronti a compiere reati” ha detto in un’intervista al Tg5.

Chi non cavalca l’onda populista sono Pd e M5S. Sia Renzi che Di Maio hanno invitato tutti a non strumentalizzare il raid di Trani. Si vedrà che effetto avranno queste parole nelle intenzioni di voto. Per ora Bidimedia dà i dem in crescita insieme all’intera coalizione di centrosinistra ora al 29,1%. Brusco invece il calo dei pentastellati (-0,8%) adesso al 26,2%.

sondaggi elettorali bidimedia, destra sondaggi elettorali bidimedia, sinistrasondaggi elettorali bidimedia, seggi

Sondaggi elettorali Bidimedia: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 30 gennaio al 2 febbraio 2018. Campione rappresentativo dell’universo di riferimento per genere, istruzione, età e condizione lavorativa. Consistenza numerica del campione di intervistati, numero dei non rispondenti e delle sostituzioni effettuate: 1235 intervistati. Rappresentatività del campione, inclusa l’indicazione del margine d’errore: +/- 2,8% per una percentuale stimata del 50,0%. Metodo raccolta delle informazioni: CAWI.

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 5 Febbraio 2018