• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 26 agosto, 2018

articolo scritto da:

Serie B 2018/2019, il focus: Benevento, puoi farlo di nuovo

Serie B Benevento

Serie B 2018/2019, il focus: Benevento, puoi farlo di nuovo.

Il matrimonio fra il Benevento e la Serie A è stato breve ma romantico.

Promosso due anni fa in seguito al doppio salto dalla terza alla prima serie, il club sannita ha affrontato la scorsa stagione con coraggio e una buona dose di sfrontatezza, in una categoria che mai aveva tastato prima di allora.

La scarsa esperienza in un gruppo pieno di giovani non pronti per la Serie A è risultata cara dalla Strega.

Soprattutto la prima parte di stagione, periodo nel quale i giallorossi hanno totalizzato soltanto 4 punti frutto di una vittoria e di un pareggio.

In seguito a un mercato comunque mai remissivo e costellato (soprattutto a gennaio) di nomi di grande valore ed esperienza anche a livello internazionale, il girone di ritorno degli stregoni è stato tutt’altro che negativo.

Il club campano ha infatti conquistato 17 punti e la sensazione che, con la stessa squadra da inizio campionato, gli stregoni se la sarebbero potuta giocare con più chance con le dirette concorrenti.

Alla fine i 21 punti totali non hanno consentito al club sannita di scalare posizioni.

L’ultimo posto in classifica ha sancito, a un solo anno dalla promozione, il ritorno in Serie B.

LEGGI ANCHE: Carpi, obiettivo stupire ancora – focus

Serie B 2018/2019, il focus: Benevento, obiettivi stagionali

Nonostante il prematuro ritorno in cadetteria, in città l’entusiasmo e le buone prerogative per disputare una stagione da protagonista non mancano.

Il sogno del presidente Oreste Vigorito è quello di rivedere prontamente la sua squadra del cuore in Serie A e tutti i suoi sforzi sul mercato sono stati indirizzati verso il raggiungimento di tale obiettivo.

Il timone della squadra è stato affidato ad un allenatore giovane e promettente come Cristian Bucchi.

Reduce da un mezzo passo falso a Sassuolo lo scorso anno ma comunque avente alle spalle una grandissima stagione in B a Perugia, dove solo due stagioni fa raggiunse il quarto posto in classifica e sfiorò la promozione in Serie A.

LEGGI ANCHE: Cittadella, quando nulla è frutto del caso – focus

Serie B 2018/2019, il focus: il mercato del Benevento

Fin dai primissimi giorni di mercato, Vigorito e soprattutto il suo fidatissimo ds Pasquale Foggia si sono rimboccati le maniche per rivoluzionare quasi completamente la rosa dello scorso anno (emblematico il fatto che dei cosiddetti titolari dell’anno scorso ne siano rimasti soltanto tre).

Andando per ordine in porta sarà interessante capire chi sarà il titolare fra l’esperto Christian Puggioni e il nuovo acquisto Lorenzo Montipò, talentuosissimo portiere prelevato dal Novara.

In difesa due nuovi innesti di esperienza, Christian Maggio (preso a parametro zero dal Napoli) e Massimo Volta (in prestito dal Perugia).

Inoltre, oltre al già presente Letizia, il Benevento si è preoccupato di mettere a disposizione del mister anche altre valide alternative ai presumibili undici come Luca Antei (Sassuolo) e Alessandro Tuia (Salernitana).

A centrocampo il colpo di maggior rilievo è senza alcun dubbio quello di Antonio Nocerino; l’esperta mezzala proveniente arriva dall’Orlando City ma vanta un ottimo passato in Serie A.

Presi inoltre altri due innesti di giovane età come il colombiano Andrés Tello dal Cagliari e Filippo Bandinelli dal Sassuolo (lo scorso anno a Perugia).

Infine un reparto d’attacco da far paura, con gli arrivi di Roberto Insigne dal Napoli, Raul Asencio e Riccardo Improta dal Genoa e Federico Ricci dal Sassuolo.

Questi si aggiungono al superstite Massimo Coda, 16 gol in B due anni fa a Salerno.

Lunga anche la lista delle partenze.

Il talento Enrico Brignola ceduto al Sassuolo, Michele Camporese al Foggia, Fabio Lucioni al Lecce, Pietro Iemmello al Foggia, Guilherme al Malatyaspor, Bacary Sagna al Montreal Impact.

A questi si aggiungono gli addii per scadenza prestito di Sandro, Danilo Cataldi, Filip Djuricic, Achraf Lazaar, Marco D’Alessandro, Cheick Diabatè, Alin Tosca, Berat Djimsiti, Cristiano Lombardi, Vittorio Parigini e Alberto Brignoli.

LEGGI ANCHE: Foggia, il -8 non fa paura – focus

Serie B 2018/2019, il focus: Benevento, probabile formazione

(4-3-3): MONTIPO’; MAGGIO, VOLTA, Costa, Di Chiara; TELLO, Viola, NOCERINO; IMPROTA, ASENCIO, INSIGNE. Allenatore: BUCCHI

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: