25/01/2014

Legge elettorale e privatizzazione delle poste

autore: Alessandro Genovesi

Variegata l’apertura delle prime pagine di oggi, con  temi dominanti la legge elettorale e le privatizzazioni di poste e enav. La Stampa titola: “Riforme, tutti contro tutti”, mente il Corriere della Sera dà spazio alle privatizzazioni: “Partono le vendite di Stato”. Apertura più politica per Repubblica, che sceglie di dare risalto ai contrasti tra Pd e governo: “Renzi e Letta alla resa dei conti”. Stesso discorso per l’Unità, che titola: “Riforme, scontro sui collegi”. Il Messaggero apre invece con “Poste ai privati, subito 5 miliardi”.

Sui giornali vicini al centrodestra il primo piano è riservato ai rapporti tra Renzi e Berlusconi. Se infatti il Giornale titola: “Berlusconi blinda Renzi”, Libero ‘avverte’ il segretario del Pd: “I Pm ora puntano Renzi”. Europa, l’altro quotidiano del Pd, lancia un monito alla politica: “Riforme. Parte l’ultimo treno”. La Padania, quotidiano della Lega Nord, torna sulle privatizzazioni scegliendo un gioco di parole: “La Posta in gioco”.

Infine il Fatto Quotidiano che sceglie un’apertura completamente diversa, mettendo in evidenza per l’ennesima volta la malapolitica: “Abruzzo, turismo sessuale della giunta terremotata”.

 

Autore: Alessandro Genovesi

Classe 1987, laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Udine, è da sempre appassionato di politica e di giornalismo. Oltre ad essere redattore di Termometro Politico, collabora con il quotidiano Il Gazzettino Su twitter è @AlexGen87
Tutti gli articoli di Alessandro Genovesi →