•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 26 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos per Ballarò: flessione PD, il centrodestra consolida il vantaggio

sondaggio ipsos ballarò

Sondaggio Ipsos per Ballarò: flessione PD, il centrodestra consolida il vantaggio

La prima rilevazione sulle intenzioni di voto realizzata da Ipsos dopo il giuramento del Governo Renzi I e presentata durante la trasmissione Ballarò, non evidenzia un effetto positivo sul partito del neo-Presidente del Consiglio nonché segretario dello stesso PD, allargando leggermente la forbice fra centrodestra e centrosinistra.

Il Partito Democratico infatti arretra in una settimana dal 34% al 33,3%, mentre restando all’opposizione anche del nuovo esecutivo Forza Italia cresce al 24,6% (+0,6%); cambia poco inoltre per il Movimento 5 Stelle che si attesta stabilmente al 21,1%. All’interno della coalizione di centrodestra, mentre avanza la maggiore forza politica, i partiti minori che registrano una flessione: in particolare il Nuovo Centrodestra al 5% (-0,3%) e Lega Nord al 3% (-0,5%); non sono da considerarsi significative invece le variazioni che riguardano Fratelli d’Italia e UDC. Nel centrosinistra è stabile anche SEL al 2,7%, mentre appare senza fine la crisi dei “montiani” di Scelta Civica, ora all’1,8%.

 sondaggio ipsos ballarò

sondaggio ipsos ballarò

Riassumendo infine i dati per coalizione, se fosse già in vigore l’Italicum ancora fermo alle Camere, secondo il sondaggio Ipsos il centrodestra con il 37,4% e un punto percentuale di vantaggio sul centrosinistra (36,4%) raggiungerebbe il premio di maggioranza senza ricorso al ballottaggio.

sondaggio ipsos ballarò

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

12 Commenti

  1. Anna Zappulla ha scritto:

    Ma come li leggete i dati ?????

  2. Vito Bedani ha scritto:

    Ecco fatto…

  3. Felice Scafidi ha scritto:

    Io ho fatto un sondaggio fra quelli che conosco : m5s 55%, pd 21, pdl 18 e poi altri…

  4. Stefano Basso ha scritto:

    Io non ci credo!

  5. Luca Percolla ha scritto:

    Quelli di Ballarò sono sondaggi alla Topo Gigio, infatti al dunque sono sempre sbagliati!!!

  6. Ciro Perna ha scritto:

    Il PD ad oltre il 33x cento sarebbe in flessione?

  7. Ciro Perna ha scritto:

    X risp. Al sig . Scafidi: anch’io ho fatto un sondaggio tra quelli che conosco: PD al 85 x cento m.5s 15x cento! Smettiamo la di dire cazzate!!

  8. Fabio Masci ha scritto:

    Sarebbe bene spiegare come vengono svolti questi sondaggi anche per capirne l’affidabilità. Degli operatori telefonici telefonano al fisso di casa, retaggio medioevale, ovviamente nelle ore lavorative. Chi può rispondergli? non il lavoratore, che è a lavoro, non lo studente che è all’università, non i giovani che hanno solo il cellulare, non tutta quella parte attiva della società occupata in mille impegni quotidiani ma solo pensionati e rassegnate casalinghe che hanno subito per 20 anni pseudo telegiornali e programmi della Rai e della Mediaset, quindi giudicate voi…

  9. Francesca Vendramin ha scritto:

    È allucinante che dopo 30 anni di disastri ci sono persone che continuano a votare gli stessi. A questo punto colpa di chi li vota..via dall’ Italia, almeno chi può.

  10. Alvaro Paperini ha scritto:

    è normale con la sinistra che ci ritrova

  11. Luigi Birindelli ha scritto:

    bugiardi

  12. Vito Martinelli ha scritto:

    Ma 2,7% vuol dire 2 sani e un mutilato?

Lascia un commento