•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 25 ottobre, 2012

articolo scritto da:

Movimento 5 Stelle, quale futuro?

Secondo diversi analisti, e anche secondo il parere di svariati esponenti politici, il MoVimento 5 Stelle non è altro che un fenomeno transitorio, che rapidamente sparirà dalla scena italiana così come vi è apparso di prepotenza pochi anni fa. Secondo altri pareri, invece, la marcia della formazione grillina sarà inarrestabile e spazzerà via i cosiddetti partiti tradizionali, rivoluzionando il modo stesso di intendere la democrazia rappresentativa.
Non è raro che nel campo dell’analisi politica ci si avventuri nella previsione sulle possibilità di sopravvivenza di questo o quel partito, ma troppo spesso si tratta di affermazioni basate sull’empirismo, su semplici sensazioni o peggio ancora si tratta di tentativi di profezia autoavverante, in cui il solo fatto di aver previsto una cosa incrementa le probabilità che quell’evento si avveri.

[ad]In realtà, attingendo a piene mani da altre discipline, anche per i commentatori delle vicende politiche sarebbe possibile intraprendere un cammino rigoroso e scientifico in grado di arrivare a formulare regole di validità generale sulle fasi evolutive dei partiti politici, come diverse correnti di studiosi delle scienze politiche stanno già facendo: in primo luogo la matematica, linguaggio necessario ad ogni teoria scientifica, ma sicuramente anche la biologia, con i suoi studi sull’espansione e la contrazione delle popolazioni; non si deve trascurare neppure il marketing, in quanto il percorso di un partito politico non è solo un percorso di persone, ma anche e soprattutto un percorso di idee; e infine, naturalmente, la storia, attraverso la quale ricavare empiricamente tutti quegli esempi da cui poi estrapolare i dati necessari all’individuazione e alla codifica di regole generali.

movimento 5 stelle, grillo

Proprio quest’ultima disciplina consente, tramite il raffronto tra le dinamiche attuali e quelle del passato, di arrivare a formulare paragoni e similitudini che anche se non corredate da un formalismo matematico che ne attesti la validità e la veridicità, possono fornire interessanti indizi sullo stadio evolutivo di un partito e sulle fasi che attraverserà in futuro.
Prendendo a titolo di esempio il MoVimento 5 Stelle di cui così tanto si parla in questo momento, individuare validi metri di paragone potrebbe già consentire di formulare ipotesi più circostanziate di quanto possa offrire buona parte dei commentatori politici – e dei politici stessi.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

10 Commenti

  1. Miki ha scritto:

     spero che il cambiamento avvenga poichè ora abbiamo una occassione irripetibile

  2. Miki_brs ha scritto:

    oggi la spinta necessaria è da ricercarsi nei giovani attraverso la meritocrazia e dei sistemi che sappiano riconoscerla e valorizzarla le istituzioni sono da reiventare di sana pianta poichè appartengono ad un mondo che non c’è più.

  3. Pingback: Movimento 5 Stelle, quale futuro? « Poli@rchia

  4. Apolide ha scritto:

    il giorno dopo che l M5S vincesse, si sfalderebbe per mancanza di visione comune. L’importante e che fino a quel giorno crescendo sempre di più metta paura ai politici, la paura di perdere la poltrona è infatti l’unica cosa che smuove il politico

  5. Mario Conca ha scritto:

    Paragonare il Movimento alla Lega è sicuramente una forzatura considerato che le struttura del M5S è orizzontale e non verticale. Non c’è una segreteria, un direttivo e dei tesserati. Le differenze sono molte altre e sicuramente la qualità e le competenze presenti nel movimento sono di gran lunga superiori alle persone della lega che con rispetto parlando sono mediocri e poco intelligenti…..e anche se rappresentano per qualità l’italiano medio….fatemi il piacere, noi siamo noi. Non saremo una meteora e ve ne accorgerete…..svegliatevi e se vi sentite rappresentati da questi leader politici e dai loro partiti vuol dire che avete dei problemi o vi piace il sadomasochismo…

  6. Agaso ha scritto:

    Il movimento 5 S. é nato come è nata la lega, in un periodo difficile per l’Italia, dove la corruzione politica era ovunque e dove il cittadino comune cercava un’alternativa alla politica corrotta. L’errore che ha fatto la lega è iniziare a parlare di secessione, di fare distinguo di razze, ma nonostante queste ideologie fasciste la lega è ancora dopo 20 anni, una realtà politica. Fino a quando il M5S terrà questa ideologia di unione tra i cittadini, continuerà a macinare consensi, cosa che avrebbe fatto la lega 20 anni fà.

    • Mario ha scritto:

      Un’altra differenza sostanziale con la lega, è che quest’ultima è presente quasi esclusivamente nel triveneto e Piemonte….il movimento è attivo in tutta Italia…..direi che sia addirittura inopportuno paragonarli….

      • Agaso ha scritto:

        Non sto paragonando Lega e 5S, sto rispondendo a questi professoroni che continuano a dire che il 5S essendo un voto di protesta si sgonfierà come un palloncino appena l’Italia troverà un’equilibrio politico. Pensano che funzioni ancora la regola delle 10 bugie = una verità.  

  7. Giuseppe Rondelli ha scritto:

    io credo che si sia trascurata una cosa fondamentale nell’analisi *** INTERNET *** !!! Solo uno che pensa come se fosse del PD poteva fare un’analisi così. Il moVimento 5 stelle si affermerà seminando nuovi standard di fare politica e la condivisione delle idee e dei progetti sono alla base del M5S ecco perchè potrà anche non esistere più un giorno, perchè si sarà evoluto in qualcosa di migliore, per questo si chiama MOVIMENTO !!!

  8. Andrea Carnemolla ha scritto:

    …”Secondo diversi analisti, e anche secondo il parere di svariati esponenti politici”…

    Ah ecco chi lo dice, si stanno cacando sotto (cit. Giacomino )
    VI PIACEREBBE ! Ma verrete spazzati via comunque dal movimento dei cittadini onesti !

Lascia un commento