•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 2 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo: Italicum penalizza M5S e piccoli partiti

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, seggi di M5S e piccoli partiti con Italicum e con il sistema proporzionale.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo: Italicum penalizza M5S e piccoli partiti

Con la nuova legge elettorale entrata ufficialmente nel suo iter parlamentare e le sue caratteristiche che vanno man mano definendosi, il sondaggio Demopolis chiedendo agli Italiani le loro intenzioni di voto simula la distribuzione dei seggi alla Camera se si votasse oggi con l’Italicum.

Come sappiamo, sono tre i principali schieramenti che attirano il consenso degli Italiani: il centrosinistra oggi otterrebbe il 35,2% dei voti, distanziato di solo mezzo punto percentuale dal centrodestra al 34,7%, mentre il Movimento 5 Stelle correndo come sempre da solo e senza stipulare alcuna alleanza otterrebbe il 22,6%.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, intenzioni di voto agli schieramenti.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, intenzioni di voto agli schieramenti.

Nessuno schieramento raggiungerebbe quindi il 37% necessario per ottenere il premio di maggioranza, ma se il centrosinistra lo dovesse raggiungere otterrebbe 324 seggi (sufficienti per avere a maggioranza il parlamento) che andrebbero interamente al PD, unico partito in grado di raggiungere la soglia di sbarramento. Il resto dei seggi andrebbe a M5S (115), NCD (32) Forza Italia (126) e Lega (21), salva per la clausola che alleggerisce lo sbarramento per i partiti a “forte vocazione regionale”. In caso di vittoria del centrodestra al PD andrebbero invece 180 seggi, al M5S comunque 115, a NCD 57, a Forza Italia 230 e alla Lega 36. Nonostante le alleanze con i partiti più piccoli, le forze politiche che potrebbero effettivamente entrare in Parlamento con l’Italicum sarebbero solo 5, penalizzando non solo i piccoli partiti che perderebbero i propri seggi, ma anche la forza di opposizione per eccellenza, il M5S, che perderebbe 30 seggi rispetto al risultato che otterrebbe con il proporzionale puro (un sistema che, tuttavia, non permetterebbe la governabilità).

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, distribuzione dei seggi dopo il primo turno.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, distribuzione dei seggi dopo il primo turno.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, seggi di M5S e piccoli partiti con Italicum e con il sistema proporzionale.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, seggi di M5S e piccoli partiti con Italicum e con il sistema proporzionale.

Allo stato attuale però nessuna forza politica raggiungerebbe il 37%, rendendo necessario un secondo turno per decretare il vincitore: in questo caso Demopolis prevede una vittoria del Centrosinistra con il 54% delle preferenze, che assegnerebbe al PD 327 seggi lasciando comunque M5S, NCD, FI e Lega all’opposizione.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, distribuzione dei seggi dopo il secondo turno.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, distribuzione dei seggi dopo il secondo turno.

Nel complesso comunque, gli Italiani intervistati da Demopolis sembrano apprezzare lo sforzo di Matteo Renzi per accelerare il sulla riforma, che sbloccherebbe un processo fermo da troppo tempo (71%). Altri però non sono così ottimisti, sottolineando come le resistenze in Parlamento saranno determinanti (34%) e come l’accordo tra Renzi e Berlusconi abbia posto nuovamente il Cavaliere al centro del dibattito politico (30%).

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, opinioni su Italicum.

Sondaggio Demopolis per Ottoemezzo, opinioni su Italicum.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

11 Commenti

  1. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Il mega porcellum è un bel regalo al Silvio nazionale.

  2. Ennio Chiaretto ha scritto:

    Non credevo, veramente. pensavo che andasse a vantaggio di tutti!

  3. Sara Loru ha scritto:

    bella scoperta…favorisce solo REnzuScoNI…

  4. Pino Iaco ha scritto:

    ha tanti difetti ma 1 pregio, chi vince vince da solo e si prende oneri ed onori

  5. Fabrizio G. Marongiu ha scritto:

    Oh che sorpresa! Chi se lo sarebbe mai aspettato? 🙂

  6. Michele Pirina ha scritto:

    Che peccato.

  7. Lorenzo Gabrielli ha scritto:

    Basta sondaggi. Parliamo di programmi. Dei problemi dei cittadini e delle diverse ricette che le forze politiche vogliono attuare.

  8. Stefano Faccin ha scritto:

    Ma va? Che strano, un decreto per penalizzare il M5S. Guarda caso con il salva Lega e salva SEL

  9. Mauro Amelio ha scritto:

    ma l’ultima che domanda è? nelle risposte non c’è la possibilità di dire che è una porcata e che ha i stessi problemi di incostituzionalità dell’attuale.

  10. Filippo Valera ha scritto:

    ma questo nome italicum non è che deriva da italicus? se è cosi non porta niente di buono

  11. Salvatore Caputo ha scritto:

    Se grullo voleva ottenere qualcosa di diverso poteva parlare invece di mandare a fanculo tutto e tutti…facile lamentarsi…più difficile prendere posizione

Lascia un commento