Sondaggio Piepoli per ANSA: bene SEL e Forza Italia, battuta d’arresto per PD e M5S

Pubblicato il 29 Ottobre 2014 alle 18:07 Autore: Francesco Anania
sondaggio piepoli

Sondaggio Piepoli per ANSA:  bene SEL e Forza Italia, battuta d’arresto per PD e M5S

L’agenzia ANSA pubblica il settimanale sondaggio Piepoli sulle intenzioni di voto ai partiti, realizzato nella giornata di lunedì 27 ottobre, all’indomani della manifestazione della CGIL a Roma e della “renziana” Leopolda 5 che hanno agitato il Partito Democratico durante l’ultimo fine settimana.

Rispetto alla precedente rilevazione, il PD di Matteo Renzi arretra al 40,5%, mentre il dato appare in rialzo per Sinistra Ecologia e Libertà, ora al 3,5%. Lieve flessioneanche per il MoVimento 5 Stelle, che si attesta al 20,5% dopo il comizio di Beppe Grillo a Palermo. Forza Italia, invece, risale al 15% e risultano stabili le altre forze politiche appartenenti all’area di centrodestra, quali la Lega Nord all’8%, NCD-UDC e Fratelli d’Italia, entrambe ferme al 3%.

Guardando il dato complessivo per coalizioni, secondo il sondaggio Piepoli il centrosinistra si conferma al 45%, mentre il centrodestra oggi non andrebbe oltre il 29,5%: se si votasse con l’Italicum, con o senza alleati, il PD otterrebbe quindi comodamente la maggioranza alla Camera dei Deputati.

 

sondaggio piepoli

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →