• 9
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 30 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, ecco il riepilogo di tutti i partiti

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, riepilogo

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, ecco il riepilogo di tutti i partiti.

Con la definizione di candidati e liste, la prima fase delle elezioni politiche 2018 si è conclusa senza troppi scossoni. Fatta eccezione per alcune assenze e per qualche sorpresa dell’ultima ora, le sfide testa a testa non sembrano garantire grosse emozioni. Dal Partito Democratico, in cui non sono mancate tensioni, al Movimento 5 Stelle, con piccola gaffe al debutto sulla candidatura dell’ex PD Rinaldo Veri, passando per Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia e Liberi e Uguali. I nomi usciti dal cilindro nelle scorse ore non sono sinonimo di adrenalina, bensì di sicurezza, rappresentata dal “paracadute” del proporzionale.

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, riepilogo PD

Fanno discutere le parole del leader della minoranza dem Andrea Orlando, proferite in occasione di un convegno. “Invito gli esponenti della maggioranza a non negare l’evidenza e non tornare su questo punto; altrimenti dovremo tornarci anche noi. Affermare per esempio che il fatto che ci sia Siani significhi che non sono tutti renziani, è un insulto all’intelligenza. Il punto che uno su più di 900 candidati non sia renziano non dimostra che non lo siano gli altri”.

Tra i nomi presenti i vari big: dallo stesso Renzi a Paolo Gentiloni, che correrà praticamente da solo al collegio uninominale Roma 1. Poi ci sono Roberta Pinotti, Beatrice Lorenzin, Marco Minniti, il già citato Paolo Siani, infine Maria Elena Boschi, che correrà anche lei quasi da sola a Bolzano. La rosa di nomi importanti spicca in Emilia Romagna, dove troviamo Dario Franceschini, Piero Fassino, Valeria Fedeli, Graziano Delrio. Spunta anche l’appoggio a Pierferdinando Casini a Bologna.

Non finisce certo qui: in Toscana ecco Luca Lotti, che non correrà per il proporzionale pur non dando per scontata la sua vittoria a Empoli. Pier Carlo Padoan si muoverà nel senese, mentre in Friuli ecco il nome di Debora Serracchiani. A Roma, ecco Madia, Luigi Zanda, Matteo Orfini, Monica Cirinnà, Emma Bonino e il già citato Paolo Gentiloni. Guardando più su, ecco la candidatura di Marco Minniti come capolista nel proporzionale a Venezia.

Candidati PD: le liste per regione.

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, riepilogo centrodestra

Da Adriano Galliani a Pasquale Cannatelli, passando per Osvaldo Napoli, Paolo Zangrillo, Niccolò Ghedini e Roberta Toffanin. Il nome di Vittorio Sgarbi sarà presente in Emilia-Romagna. Presente anche uno dei fondatori di Forza Italia, Antonio Martusciello. Oltre all’ex direttore sportivo del Milan, anche il presidente di Lazio e Salernitana Claudio Lotito sarà candidato in Campania. Nutrita la rosa dei nomi in Sicilia: da Renato Schifani a Nitto Palma, da Stefania Prestigiacomo a Francesco Scoma.

Dure le sfide in Toscana. In questa regione troviamo comunque Deborah Bergamini, Manuela Del Grande, Sabrina Di Milo, Stefano Mugnai per la Camera; per il Senato ecco Claudio De Santi, Raffaella Bonsangue, Gianfranco Sangaletti e Anita Bruni Francesconi.

La Lega schiera il nome dell’economista anti-euro Alberto Bagnai nel collegio uninominale a Firenze (sfiderà Renzi), mentre nella circoscrizione Lombardia 3 ecco rispuntare il nome di Umberto Bossi. Così come quello di Domenico Scilipoti e una ex miss in Puglia e Luigi Cesaro e Michele Iorio in Campania. Un altro nome forte della Lega è quello di Gianni Tonelli a Bologna, segretario del Sap che difese l’operato dei poliziotti nel caso Aldovrandi.

Per Fratelli d’Italia i nomi sono quelli di Giorgia Meloni e della ex moglie di Gianni Alemanno, Isabella Rauti.

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, riepilogo Movimento 5 Stelle

Un leader, un programma in 20 punti, una rosa di nomi ufficializzati ieri. Da esponenti della società civile alle figure illustri del Movimento, la rosa di nomi presentata da Luigi Di Maio è stata presentata come il “meglio del meglio”.  Bisognerà valutare il peso di Beppe Grillo all’interno del Movimento, con alcuni sondaggisti che hanno decretato un calo tra i 3 e i 5 punti percentuali per i pentastellati. In attesa di conferme e notizie a riguardo, Di Maio ha presentato a Roma nella giornata di ieri la squadra dei candidati e delle liste suddivise per Regione.

Candidati Movimento 5 Stelle: le liste di tutte le regioni in pdf.

Elezioni politiche 2018: candidati e liste, riepilogo Liberi e Uguali

Anche Liberi e Uguali ha ufficializzato la sua rosa di candidati e liste. Dalla presenza di Pippo Civati ai plurinominali di Bergamo e Brescia, a Pierluigi Bersani, che capeggerà il plurinominale a Bologna. Restando sempre in Emilia Romagna ecco i nomi di Vasco Errani, per il Senato a Bologna, Beatrice Lorenzin per l’uninominale a Modena.

Candidati Liberi e Uguali: liste per regione.

In Toscana ecco i nomi di Roberto Speranza che guiderà un uninominale a Pisa. Infine, per la Sicilia ecco Guglielmo Epifani che sarà presente in 3 collegi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: